Come eliminare l’umidità dalle finestre e ottenere un’ottima impermeabilizzazione con 5 semplici passaggi

L’umidità all’interno di una casa crea disturbi e rende la zona comfort meno piacevole. Esistono innumerevoli rimedi, ma non sempre sono efficaci. Oggi, vi illustreremo come eliminare l’umidità dalle finestre e ottenere un’ottima impermeabilizzazione con 5 semplici passaggi. Sono passaggi semplici che però chiedono attenzione, ma il risultato è assicurato. Vediamo come fare per rendere gli ambienti profumati e piacevoli, eliminando muffa e umidità.

Come eliminare l’umidità dalle finestre e ottenere un’ottima impermeabilizzazione con 5 semplici passaggi

Prima di spiegare i passaggi da eseguire per eliminare l’umidità dalle finestre, consigliamo, ogni giorno, di arieggiare la casa almeno 15 minuti per rinnovare l’aria. Il ricambio d’aria in casa è importante per eliminare l’inquinamento interno, anche in presenza di temperature gelide e tempo uggioso.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Per combattere l’umidità in modo permanente bisogna eseguire 5 semplici passaggi con molta attenzione.

Il primo passaggio riguarda la pulizia della finestra, se in legno bisogna pulire le parti danneggiate, rimuovendo ogni residuo di guarnizione. È consigliato usare una spatola o un raschietto per crepe.

Il secondo passaggio consiste nel pulire l’area circostante con una spatola metallica. E se c’è bisogno di riparare il telaio, questo è il momento di farlo. Basta utilizzare dello stucco per legno, attendere che si asciughi e carteggiare dopo l’asciugatura.

Il terzo passaggio riguarda l’applicazione sul muro, di un adesivo per la muratura, sulla parte della finestra sanificata. Questo permette di effettuare un lavoro pulito.

I passaggi finali

Il quarto passaggio prevede di applicare del sigillante con la pistola di estrusione. Bagnare un dito in acqua con sapone e lisciare il cavo per far penetrare il sigillante. È possibile trovare vari tipi di sigillante in commercio adatti per l’umidità delle finestre. Il costo non è elevato e permettono di ottenere un ottimo risultato.

Quinto e ultimo passaggio, colmare con il sigillante lo spazio tra la muratura e la finestra, in linea generale questo spazio è molto largo. Tagliare l’ugello della pistola, in modo da iniettare una quantità sufficiente.

Il lavoro è terminato, con 5 semplici passaggi le finestre sono sigillate in modo perfetto con l’eliminazione di umidità e formazione della muffa.

Consigliati per te