Come eliminare lo sporco e pulire i fornelli e il piano cottura con una crema che tutti abbiamo in casa

In questi giorni di festa pieni di pranzi e di cena è stato inevitabile sporcare il piano cottura. I fornelli sono andati al massimo delle loro possibilità e, sicuramente, questo avrà prodotto anche macchie, aloni, residui di cibo. I più scaltri avranno foderato il ripiano con la carta stagnola, evitando così di esporre il piano cottura a tutto questo. Chi invece non ha usato questa accortezza, si ritroverà, a giornata finita, a dover pulire fornelli spesso molto sporchi. Questo potrebbe indurre a rimandare al giorno successivo la pulizia, a causa della stanchezza accumulata durante tutto il giorno.

Non ci sarebbe errore più grosso, perché con le ore che passano, le macchie sono sempre più difficili da rimuovere, in particolare quelle di unto e grasso.  Di conseguenza sarebbe preferibile pulire subito la cucina. Per chi, però, volesse aspettare, esiste un metodo efficace anche a ore di distanza dall’uso dei fornelli.

Come eliminare lo sporco e pulire i fornelli e il piano cottura con una crema che tutti abbiamo in casa

Lo possiamo fare con un prodotto che in molti abbiamo in casa. Diciamo molti perché è di uso prettamente maschile. C’è chi la usa tutte le mattine, al risveglio. Chi la usa ogni due o tre giorni, perché è molto trendy avere la barba così. E pi chi la usa una volta alla settimana, perché non ama la rasatura avendo pelle sensibile. Chi non la usa da settimane o mesi, perché ha deciso di farsi crescere la barba. Tutti, chi più chi meno, però, la hanno nel loro armadietto del bagno. Stiamo parlando della schiuma da barba.

Abbiamo già visto un suo uso quasi salvifico, infatti in pochi sanno che questo prodotto beauty pulisce il forno incrostato in 5 minuti. Oggi vedremo invece come utilizzarla per rimuovere le macchie dal piano cottura. Innanzitutto, bisogna spiegare perché proprio questo tipo di crema. Essa contiene, infatti, due ingredienti in particolari che la rendono adattissima per quasi tutte le pulizie: la trietanolammina e la lanolina.

Come agire

Andiamo quindi a spruzzare la bomboletta di schiuma lungo tutta la superficie del nostro piano cottura. Successivamente la spargeremo bene con le mani, lasciando strati più grossi dove lo sporco sembra più ostinato. Facciamo agire la crema per circa 15 minuti. Dopodiché, con l’uso di una classica spugna da cucina andiamo a rimuoverla. La nostra macchina del gas, come la chiamavano le nostre nonne, tornerà a risplendere. Sia quella d’acciaio che quella in resina, sia quelle con i fornelli classici che quelle a induzione.

Ecco come eliminare lo sporco e pulire i fornelli e il piano cottura con una crema che tutti abbiamo in casa, quella da barba. Farà risplendere i fornelli in pochissimo tempo e senza intaccarli con prodotti troppo aggressivi.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te