Come difendersi efficacemente dal veleno più pericoloso presente nelle nostre città e che uccide milioni di persone all’anno   

C’è un veleno che secondo gli scienziati è il veleno più pericoloso per l’uomo presente in ogni parte del mondo e che provoca morte e tanti problemi gravi di salute. Ecco allora come difendersi dal veleno più pericoloso al mondo e presente nelle nostre città che uccide milioni di persone.

Un veleno impercettibile

L’aria che respiriamo purtroppo presenta un alto tasso di presenza delle cosiddette polveri sottili. Fra queste vi è il particolato PM2,5 che secondo gli esperti ogni anno provoca 4,2 milioni di morti, e secondo uno studio inglese nel 2018 si sono avuti 8,7 milioni per tutti i tipi di polveri sottili e combustioni varie.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Le polveri sottili in questione dette anche PM2,5 per la loro microscopica grandezza, sono dei micidiali portatori di morte. La loro pericolosità deriva proprio dalle dimensioni microscopiche, che permette loro di raggiungere le zone più vitali del corpo.

Questo tipo di particolato è prodotto da industrie, riscaldamento, automobili e mezzi di trasporto e processi di combustione in generale come i termosifoni ecc.

Risvolti sulla salute

Gli studiosi dell’Università di McGill in Canada hanno visto che i livelli nel mondo di questa sostanza sono pericolosamente elevati. In Cina ci sono 1 milione di morti all’anno, In India la metà, In Europa 412.000 nel 2019 come sottolinea l’Agenzia Europea, e negli USA 50.000. L’Italia è al 22 posto nella classifica mondiale per inquinamento da particolato.

Come difendersi efficacemente dal veleno più pericoloso presente nelle nostre città e che uccide milioni di persone all’anno

Una soluzione è di trasferirsi dalle città più grandi e più inquinate a quelle più piccole e più salubri.

Per chi vive in città una soluzione è d’indossare delle mascherine antiparticolato, soprattutto nei giorni di allerta.

Un’altra soluzione è di uscire poco e investire soprattutto nell’acquisto di purificatori d’aria per casa, come anche in piante che purificano l’aria e assorbono i gas velenosi. Non fare corsa in città perché con la corsa la capacità del sangue arriva fin nei capillari trasportando ovunque nel corpo queste sostanze letali.

È anche bene andare a cambiare aria e purificare i polmoni in montagna soprattutto nei fine settimana. Altra soluzione è di mangiare cibi che proteggono il corpo perché ricchi di antiossidanti, come il kiwi, frutti di bosco, melagrana, peperoni, carote, mele, pomodori ecc.

Ecco come difendersi efficacemente dal veleno più pericoloso presente nelle nostre città e che uccide milioni di persone all’anno.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te