Come cucinare calamari fritti croccanti con la friggitrice ad aria

Durante l’estate non c’è cosa migliore di una succulenta frittura di calamari. Andarla a mangiare al ristorante però può rivelarsi piuttosto costoso. Se poi vogliamo avere la sicurezza che siano freschi e cotti nel modo giusto, potrebbe essere meglio prendere noi in mano la faccenda.

Quindi chiediamo consiglio al nostro pescivendolo e quando arrivano dei calamari freschi sfruttiamo uno degli elettrodomestici più in voga del momento per renderli belli croccanti.

Ingredienti

  • farina istantanea per polenta 60 g;
  • calamari 880 g;
  • olio extravergine d’oliva q.b.;
  • sale fino q.b.

Come cucinare calamari fritti croccanti con la friggitrice ad aria

Come sempre, quando intendiamo cucinare dei calamari, il primo passo è pulirli accuratamente. Quindi, cominciamo tirando via i tentacoli. Da qui dovremo tagliare via gli occhi con una forbice o un coltello e rimuovere il becco nascosto al centro dei tentacoli. Dopodiché lavoriamo sulla testa, rimuovendo i residui all’interno, estraiamo la cartilagine e spelliamo la pellicola esterna.

A questo punto sciacquiamo con cura i calamari. Poi, tagliamo la testa ad anelli piuttosto spessi, così che non diventino troppo asciutti in cottura.

A questo punto dovremmo avere poco più di 600 grammi di calamari, sufficienti per un pranzo o una cena per 3 persone.

Il prossimo passaggio è di primaria importanza, perché da questo dipende la croccantezza dei nostri calamari. Dobbiamo quindi asciugarli con cura con della carta assorbente, cercando di assorbire l’acqua da tutti i lati. Adesso, possiamo trasferirli in una ciotola insieme ad un filo d’olio e alla farina di mais. Questa renderà la copertura ancora più croccante.

A questo punto disponiamo i calamari sul vassoio della friggitrice ad aria distanziandoli il più possibile. Spruzziamo un altro po’ d’olio su di essi e facciamoli cuocere a 200° per circa 13 minuti. Infatti, prima di proseguire con i restanti sette, dovremmo scuotere il cestello, così da rendere i calamari croccanti su tutti i lati. Se invece non abbiamo una friggitrice abbastanza grande da contenere tutti i calamari in una volta senza che si sovrappongano, avremo bisogno di ripetere il processo una seconda volta.

Consigli

Sforniamo e godiamoci subito i nostri calamari fritti con la friggitrice ad aria, magari accostandoli ad una salsa fresca e una fettina di limone.

Ecco quindi come cucinare calamari fritti con uno degli elettrodomestici più versatili della cucina. Non dimentichiamoci di provarlo anche per far tornare morbido il pane di ieri.

Lettura consigliata

Tutti i segreti per delle scaloppine di pollo deliziose

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te