blank

Come accedere al bonus zanzariere 2021 con uno sconto del 50% ed evitare che fastidiosissime zanzare entrino in casa

È possibile evitare che le zanzare entrino in casa istallando delle comode zanzariere alle finestre e ai balconi. Questi interventi, in quest’anno sono ancora più conveniente in quanto il 50% del costo è recuperato tramite una detrazione fiscale. In questo modo si  riceve indietro la metà dei soldi spesi. Ma come accedere al bonus zanzariere 2021 con uno sconto del 50% ed evitare che fastidiosissime zanzare entrino in casa? Verifichiamo nel dettaglio come fruire di questo sconto e quali sono le zanzariere ammesse al bonus 2021.

Come accedere al bonus zanzariere 2021 con uno sconto del 50% ed evitare che fastidiosissime zanzare entrino in casa

Il bonus zanzariere 2021 consiste in una detrazione fiscale IRPEF del 50% delle spese ammesse al beneficio. Rientrano nel beneficio tutte le spese inerenti di acquisto e installazione di zanzariere, sostenute entro dicembre 2021. Le zanzariere devono avere delle particolari caratteristiche. Infatti, non tutte le zanzariere rientrano nell’agevolazione.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

L’Agenzia delle Entrate ha chiarito che rientrano solo determinati modelli che fungono anche da schermatura solare. Inoltre, devono rispettare la trasmittanza termica U.

In altre parole, devono avere un valore indicativo Gtot superiore a 0,35.

Questo parametro ha una rilevanza molto importante ed è lo stesso che è utilizzato per il bonus tende da sole.

Le zanzariere con queste caratteristiche devono essere fissate agli infissi e non rimovibili. In effetti devono proteggere la vetrata esposta al sole. Infine, devono essere in possesso del marchio CE.

Questo bonus rientra tra le agevolazioni per gli interventi di efficientamento energetico stabiliti dal Governo.

Bisogna precisare che l’installazione della zanzariera non richiede permessi al Comune.

Come funziona?

Il bonus zanzariere 2021 è riconosciuto sotto forma di detrazione fiscale IRPEF al 50% delle spese ammissibili. Nel costo sono compresi anche l’installazione e i materiali. La spesa ammissibile fa parte degli interventi di efficientamento energetico per migliorare la casa ed ha un tetto di 60mila euro.

La detrazione IRPEF del 50% si ottiene presentando la dichiarazione dei redditi del 2022 per le spese sostenute nel 2021.

Ricordiamo che il bonus zanzariere fa parte degli interventi collegati all’Ecobonus, ed occorre inviare la documentazione con le specifiche tecniche all’ENEA. L’invio è effettuato esclusivamente in modo telematico tramite il portale dell’ente.

Consigliati per te