Colesterolo addio grazie a questo gustoso ingrediente che tutti abbiamo in cucina

Spesso riceviamo consigli sui cibi che dovremmo consumare. Ad esempio, dovremmo mangiare più cumino perché fa dimagrire e fa bene al colesterolo, oppure più zenzero perché migliora il sistema immunitario. A volte però sono cibi che non ci piacciono o a cui non siamo abituati. Ecco però un cibo altamente salutare che non faremo alcuna difficoltà ad inserire nella nostra dieta. Colesterolo addio grazie a questo gustoso ingrediente che tutti abbiamo in cucina.

Il condimento del Mediterraneo

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

La dieta mediterranea ha delle caratteristiche conosciute in tutto il mondo. Fra queste c’è un largo utilizzo di olio d’oliva. Si tratta di un condimento molto gustoso, ma anche piuttosto calorico. Quindi, abbiamo spesso sentito che non dobbiamo esagerare con la quantità che ne consumiamo. Questo è vero, allo stesso tempo però non possiamo ignorare gli immensi benefici che questo comune alimento può portare.

Colesterolo addio grazie a questo gustoso ingrediente che tutti abbiamo in cucina

L’olio d’oliva è un vero scrigno di nutrienti. Dopotutto, si tratta di un alimento spremuto a freddo senza usare alcun additivo. È ricco di vitamine e di antiossidanti. Quindi, possiamo considerarlo pieno titolo come nostro alleato contro l’invecchiamento. Aiuta a ridurre il rischio di diabete ed è anche benefico per il sistema nervoso. Fra le tante qualità dall’olio d’oliva però dobbiamo sicuramente menzionare il suo effetto su vene e arterie. Infatti, gli esperti certificano che questo semplice condimento è in grado di diminuire il colesterolo cattivo. Molti cibi però diminuiscono anche il colesterolo buono. Questo non è il caso dell’olio d’oliva, che lascia inalterati i livelli di HDL. Queste sue caratteristiche ci permettono di allontanare da noi il rischio di infarto e altre malattie cardiache.

Infine, d’olio extravergine fa bene anche al nostro apparato digerente, perché riduce la secrezione di acidi gastrici.

La giusta quantità è importante

Per ottenere tutti questi benefici non dobbiamo abusare dell’olio d’oliva. Infatti, qualsiasi cibo che porta benefici alla salute non deve essere considerato come un farmaco miracoloso. La chiave sta sempre nella dieta varia ed equilibrata. Per questo, non dovremmo consumare più di due cucchiai di olio d’oliva al giorno. Una quantità superiore a questa non solo uno ridurrebbe il colesterolo, ma lo porterebbe ad aumentare.

Approfondimento

Un delizioso pane tipico italiano amico del colesterolo che dura anche 6 mesi

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te