2 imperdibili trucchetti degli chef per panature squisite e croccanti che non si staccano

Come preparare una panatura facile, veloce, croccante e che non si stacca durante la cottura?
Questa è una delle classiche domande che non passano mai di moda. Sempre attuale e ricorrente in tutte le stagioni. Un quesito che tutti almeno una volta si sono posti. Non importa se la cottura sarà in padella o al forno. Per la panatura perfetta non c’è frittura o cottura al forno che tenga.

A tal proposito, si consiglia “Per polpette di melanzane sempre al top, buonissime e che non si rompono bastano questi 3 trucchetti della nonna da copiare subito”.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Tutti vogliono portare in tavola cibi saporiti, belli, dorati, croccanti e integri. Il rischio, infatti, è che la panatura si stacchi durante la preparazione e rovini la pietanza in pochi secondi.
Il processo farina, uova sbattute e pan pangrattato è un must che fa impazzire grandi e piccini e che rende immediatamente più invitante ogni piatto.

Tuttavia, bastano poche e semplici variazioni per un risultato ancora più straordinario. Dunque, ecco 2 imperdibili trucchetti degli chef per panature squisite e croccanti che non si staccano.

I consigli degli chef per fare un figurone in pochi minuti

Da provare assolutamente la panatura con la mollica aromatizzata.

Un buon modo per mantenere la crosta croccante sia per i fritti che per le cotture in forno.
Prendere 6 fette di pane raffermo tagliate a pezzetti e frullate con l’aiuto di un mixer. Il segreto è quello di tritare in modo grossolano. Aggiungere poi il ciuffo di prezzemolo, 5 cucchiai di pan grattato e circa 90 g di pecorino. Mescolare il tutto e per un tocco di sapore in più aggiungere anche uno spicchio d’aglio e un pizzico di 1 sale.
Frullare qualche minuto ed il gioco è fatto. Questa panatura regalerà non solo la giusta “croccantezza” ai cibi ma sarà pronta per profumare e insaporire il piatto in pochi minuti. La panatura con la mollica aromatizzata può essere conservata in frigo per qualche giorno oppure in freezer.

Altra idea geniale è quella di realizzare una panatura senza uova. Un modo veloce e più leggero per impanare in maniera facile e sfiziosa. In questo caso, bisogna preparare una pastella con 140 g di farina, 170 ml di acqua ed un pizzico di sale. Mescolare, meglio se con il frullatore ad immersione. Passare le verdure o la carne nella pastella e poi in 150 g di pangrattato.

Ed ecco 2 imperdibili trucchetti degli chef per panature squisite e croccanti che non si staccano.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te