Ci sono controindicazioni alla vaccinazione anti Covid oppure qualcuno che dovrebbe sottrarsi alla sua somministrazione?

La somministrazione delle prime dosi di vaccino ha recato con sé le prime perplessità e le prime polemiche. In Europa, ad aver iniziato le vaccinazioni, è stata la Gran Bretagna che ha inaugurato il siero Pfizer/BionTech, uno di quelli messi in commercio. La maggior parte dei vaccinati ha superato  indenne la prova della somministrazione del vaccino. Naturalmente, i primi a riceverlo sono stati gli anziani e le categorie più a rischio come i sanitari. Tuttavia, dei migliaia di soggetti cui è stato destinato il farmaco, due hanno avuto effetti collaterali. Allora si ci è chiesti: “ci sono controindicazioni alla vaccinazione anti Covid oppure qualcuno che dovrebbe sottrarsi alla sua somministrazione?”. In realtà, gli effetti indesiderati sono stati subito segnalati alla comunità scientifica, per fare in modo che persone che soffrono già di particolari allergie venissero messe in allerta.

Cosa è successo in Gran Bretagna con i soggetti allergici

Dopo diverse centinaia di migliaia di persone vaccinate, in Gran Bretagna, due persone di circa 40 anni, hanno avuto reazioni allergiche. Tuttavia, le conseguenze non sono state gravi, perché la reazione è stata sedata. Per questa ragione, si è ricordato agli operatori del settore che, al momento della vaccinazione, occorre portare sempre con sé degli iniettori di adrenalina. In tal modo, si è nella condizione di poter subito contrastare la reazione allergica che dovesse insorgere a causa della somministrazione del farmaco. In ogni caso, nonostante su un numero largissimo di soggetti cui era stato somministrato, la reazione allergica sia insorta solo su due soggetti, è scattato l’allarme.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Cioè, la Medicines and Healthcare products Regulatory Agency, ha diramato un avviso consigliando ai soggetti allergici di non vaccinarsi. Più specificamente, ha dato ad essi indicazione di evitare, per il momento, la somministrazione del siero Pfizer/BionTech.

Ossia, proprio quello utilizzato nei due pazienti che hanno riportato le reazioni. Quindi, alla domanda: “ ci sono controindicazioni alla vaccinazione anti Covid oppure qualcuno che dovrebbe sottrarsi alla sua somministrazione?”, si deve rispondere quanto segue. Coloro che in passato hanno avuto gravi allergie a vaccini, medicine e cibo, non devono sottoporsi al vaccino Pfizer/BioNTech. In questo modo, si intende evitare reazioni simili o più gravi rispetto a quelle riscontrate. Si tratta di una precauzione che il direttore del Sistema sanitario nazionale britannico ha inteso suggerire a persone con storie significative di reazioni allergiche. Ad esse, evidentemente, verrà somministrato al più presto un altro tipo di vaccino.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te