Chi riceve questo messaggio da WhatsApp è in un bel guaio perché la chat smetterà di funzionare improvvisamente

Cosa accadrebbe se una mattina aprendo WhatsApp si leggesse la scritta: “Servizio temporaneamente sospeso.”? Sicuramente scatterebbe il panico. Ma davvero potrebbe accadere una simile evenienza? Può accadere e ci avverte della possibilità la stessa società di messaggistica che ci indica perché può accadere. Chi riceve questo messaggio da WhatsApp è in un bel guaio perché la chat smetterà di funzionare improvvisamente. Ma ecco cosa fare per risolvere il problema.

Perché potrebbe smettere di funzionare

A partire dal 15 maggio il servizio di messaggistica di WhatsApp potrebbe avere delle limitazioni. Lo abbiamo scritto in questo articolo spiegando cosa potrebbe accadere da questa data se non si accetteranno esplicitamente le nuove regole della privacy. All’inizio le funzioni saranno fortemente limitate ma dopo 120 giorni, il servizio si interromperà. Il servizio di messaggistica cesserà di funzionare per gli utenti che non avranno dato il consenso.

Ma questo non è l’unico caso in cui il servizio di WhatsApp può essere interrotto. Un utente una mattina potrebbe provare a collegarsi alla chat e trovare il messaggio che l’account è stato temporaneamente sospeso. Immaginiamo il panico. Ma dopo il primo momento di disorientamento, ecco che occorre capire cos’è accaduto. Perché se si capisce dove sta il problema, si può intervenire per risolverlo. E allora perché WhatsApp potrebbe essere “temporaneamente sospeso”? Una ragione potrebbe essere che sullo smartphone si ha una versione dell’applicazione non supportata.

Chi riceve questo messaggio da WhatsApp è in un bel guaio perché la chat smetterà di funzionare improvvisamente

In pratica si sta utilizzando una versione non ufficiale dell’applicazione. Infatti esistono delle app che sono molto simili a quella originale, ma sono sviluppate da società terze. E poiché assomigliano molto all’originale, quando si scaricano sullo smartphone, perché magari si ha un apparecchio nuovo, è facile confondersi. Così si pensa di avere la versione ufficiale ed invece è una versione di WhatsApp modificata da altri. Quando WhatsApp se ne accorge manda all’account il messaggio: “Temporaneamente sospeso”. A questo punto cosa conviene fare?

Per ripristinare il regolare servizio, è sufficiente scaricare la versione ufficiale di WhatsApp. Ma il trasferimento dell’account dall’applicazione modificata a quella ufficiale potrebbe fare insorgere un problema. Ovvero quello della perdita della cronologia delle conversazioni fino a quel momento realizzate. E allora come risolvere questo inconveniente?  Semplicemente eseguendo il backup di tutte le chat.

Purtroppo la procedura per salvare la cronologia, cambia a seconda della versione modificata che si è usata fino a quel momento. Occorre prima capire quale applicazione si ha sul telefono e poi seguire le indicazioni suggerite da WhatsApp per fare il backup dei messaggi. Per scoprire che tipo di applicazione modificata di WhatsApp c’è sul telefono, occorre andare sul menu: Altre opzioni. Poi scegliere la voce: Impostazioni, quindi Aiuto ed apparirà la voce: Info app.

Consigliati per te