blank

È possibile fare domanda del bonus nonni e ricevere direttamente dall’INPS fino a 2.000 euro per accudire i nipoti? 

Tanti dubbi sul nuovo bonus baby sitter 2021 e sulla possibilità di fruizione da parte dei nonni. Un Lettore ha chiesto agli Esperti di ProiezionidiBorsa se è possibile fare domanda del bonus nonni e ricevere direttamente dall’INPS fino a 2.000 euro per accudire i nipoti? Nel 2021 il bonus ha subito modifiche sostanziali, analizziamole nel dettaglio.

È possibile fare domanda del bonus nonni e ricevere direttamente dall’INPS fino a 2.000 euro per accudire i nipoti?

Nel 2020 il bonus baby  sitter per molte famiglie si è trasformato nel bonus nonni. Infatti, l’INPS ha chiarito che potevano fruire del bonus baby sitter i nonni che si occupavano dei nipoti. Con la chiusura delle scuole per la pandemia le difficoltà sono aumentate e molti nonni sono intervenuti in aiuto alla famiglia. Con il bonus baby sitter, il loro lavoro e dedizione è stato riconosciuto e pagato dall’INPS.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Cosa cambia nel 2021?

Purtroppo, il nuovo bonus baby sitter non lascia spazio al bonus nonni. Il chiarimento arriva direttamente dall’INPS con la circolare n. 58 del 14 aprile 2021. Nella circolare si legge che il bonus baby sitter non può essere utilizzato per le remunerazioni a rapporti di parentele.

L’Ente chiarisce in modo univoco che quest’anno il bonus baby sitter non può essere utilizzato per i nonni. Inoltre, il bonus non può essere utilizzato se uno dei genitori lavora in smart working e se i genitori hanno fruito del congedo Covid.

È compatibile invece con il congedo di maternità, congedo parentale di entrambi i genitori e ferie. Inoltre, nel caso un genitore fruisce dell’integrazione salariale e continua a prestare l’attività lavorativa, in  misura ridotta, ha diritto alla fruizione del bonus baby sitter.

Quindi, nel 2021 i nonni non possono fruire del bonus.

La piattaforma INPS per la presentazione delle domande del bonus baby sitter è attivata dall’8 aprile 2021. Ricordiamo che per presentare domanda bisogna essere in possesso delle credenziali SPID, CIE o CNS. Oppure, è possibile rivolgersi ad un patronato e farsi seguire nell’inoltro della domanda.

Consigliati per te