Che impatto potrebbe avere il divieto di acquisto al meglio sulle azioni EEMS?

Con un rialzo del 30% in una settimana accompagnato da un’esplosione di volumi (28 milioni di azioni scambiate contro una media di 4 milioni a settimana), il titolo è stato al centro dell’attenzione degli operatori di Piazza Affari. A causa del forte aumento dei volumi e del prezzo, la Consob ha vietato l’immissione di ordini al meglio sul titolo.

Cosa vuol dire ordine al meglio?

Si intende un ordine di acquisto senza specificare il prezzo. Ciò vuol dire che l’acquisto di un certo numero di azioni verrà eseguito qualunque sia il prezzo di mercato. Si capisce, quindi, come un eccessivo ricorso a questa tipologia di ordine possa far esplodere le quotazioni dei titoli.

Che impatto potrebbe avere il divieto di acquisto al meglio sulle azioni EEMS?

Diciamo che se un titolo è molto forte e la sua forza  è genuina, non è certamente questo divieto che ne impedisce la continuazione del rialzo. Sicuramente, però, un minimo di impatto sulla volatilità potrebbe avere.

Prima di affrontare l’analisi grafica ricordiamo che la società EEMS è nella black list della Consob. A tal proposito vanno osservati due aspetti. Il primo è che la posizione finanziaria netta è positiva e questo è un ottimo punto a favore di EEMS. Il secondo è che, pur rimanendo positiva, fa fine aprile a fine giugno la posizione finanziaria netta è andata peggiorando.

Che impatto potrebbe avere il divieto di acquisto al meglio sulle azioni EEMS? Le indicazioni dell’analisi grafica

EEMS (MILEEMS) ha chiuso la seduta del 27 agosto in ribasso del 2,52% rispetto alla seduta precedente e ha segnato un ultimo prezzo a 0,116 euro.

Time frame settimanale

La proiezione in corso è rialzista, ma il primo tentativo di abbattere la resistenza fornita dal I obiettivo di prezzo in area 0,1198 euro è fallito. Settimana prossima, quindi, sarà decisiva per capire cosa accadrà nel medio/lungo termine. La rottura della resistenza aprirebbe le porte al raggiungimento del II obiettivo di prezzo in area 0,1548 euro, prima, e del III obiettivo di prezzo in area 0,1896 euro, poi.

In caso contrario è possibile un ritracciamento fino in area 0,098 euro. Solo una chiusura settimanale inferiore a questo livello farebbe scattare l’inversione ribassista.

eems

 

Approfondimento

Le prossime sedute sul Ftse Mib Future ci diranno se area 34.500 è un obiettivo raggiungibile a breve

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te