Cervello agile e mente lucida con queste 3 attività gratuite ma salutari consigliate anche dai medici per rimanere giovani

“Mens sana in corpore sano”. Potrebbe far sorridere che a distanza di 2.000 anni questo antico e saggio proverbio romano sia attuale più che mai. Quotidianamente forniamo ai nostri Lettori dei consigli su come rimanere in forma. Sia di testa che di fisico. Binomio imprescindibile per stare bene e affrontare serenamente il passare degli anni. Dieta equilibrata, attività fisica regolare e poco stress. Le ricette giuste per prevenire la vecchiaia e gli acciacchi. Ma possibilmente anche poco alcol e niente fumo. E a proposito di benessere, cervello agile e mente lucida con queste 3 attività gratuite ma salutari consigliate anche dai medici per rimanere giovani.

L’organo ha bisogno di novità

Ha fatto molto parlare un recente studio americano che ha voluto sottolineare ancora una volta l’importanza della passeggiata. Semplice, economica e senza costi di iscrizione. La passeggiata la facciamo quando abbiamo tempo, senza vincoli e senza abbonamenti. Magari, dotiamoci di uno smartwatch e misuriamo i passi, i km, le calorie che consumiamo e i battiti cardiaci. Una sfida con noi stessi e con la nostra volontà. Ma come sostengono gli esperti, la passeggiata è il modo più semplice per favorire una delle virtù fondamentali del cervello: la curiosità. Curiosità che stimola uno degli effetti scatenanti del cervello giovanile: il desiderio di novità. Come ricordano i medici in questo studio.

Cervello agile e mente lucida con queste 3 attività gratuite ma salutari consigliate anche dai medici per rimanere giovani

Sono davvero da ammirare quei nonni che si dedicano ai nipoti con amore e dedizione. Si sono rivelati ancora più importanti proprio in questo tribulato periodo della nostra vita. E a tutti i nonni, presenti e scomparsi, dedichiamo il nostro pensiero. Tanti sono dei veri “nonni sprint”. Vanno a prendere i nipoti a scuola e gli preparano il pranzo. Studiano con loro e li portano a calcio, danza e a fare sport. Il tutto in un mix benefico di attività fisica e mentale. Perché, diciamocelo chiaro, stare dietro ai nipoti di oggi, non è come una volta. Ma, proprio il fatto di essere bambini svegli più di prima, costringe i nonni ad adeguarsi. Nonni che imparano l’inglese e a usare il pc.

Quei nonni che giocano a carte e a scacchi con loro. Nonni che leggono i libri coi nipoti. Eccole le attività benefiche per il cervello. Una sfida bellissima e avvincente, piena di novità quotidiane che permettono al cervello di non mollare mai. Bellissima una recente frase della Regina Elisabetta d’Inghilterra: “uno è vecchio solo quando si sente vecchio”.

Approfondimento

La piantina aromatica più benefica in assoluto che non può mancare sui nostri balconi

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te