Caratteristiche e proprietà benefiche dell’alloro

L’alloro o lauro è una pianta aromatica e officinale appartenente alla famiglia delle Lauracee, ampiamente presente nel bacino del Mediterraneo. Siamo di fronte ad un albero sempreverde di colore verde scuro, tendente a formare grossi cespugli e può superare anche i dieci metri di altezza. Le foglie lucide nella parte superiore e opache in quella inferiore, sono molto profumate. Il legno della pianta è aromatico come le sue foglie. Il fusto è sodo e robusto, i fiori piccoli e verdognoli, riuniti a formare un’infiorescenza ad ombrella, compaiono a primavera, generalmente tra marzo e aprile.

I frutti sono di colore blu nerastro, le bacche maturano nei mesi di ottobre e novembre. Nel classico mazzetto di aromi l’alloro non manca mai. Senza dimenticare che caratteristiche e proprietà benefiche dell’alloro sono tantissime. In campagna è impiegato per affumicare i prosciutti. E’ un potente antisettico, un tempo nei periodi delle grandi epidemie, veniva bruciato per preservare la famiglia dai miasmi circostanti. L’alloro ha la virtù del timo, della salvia e del rosmarino ma in più ha dimensione superiore. Il lauro inoltre è usato in dose omeopatica contro la tosse, le palpitazioni, i crampi di stomaco e il vomito.

Coltivazione della pianta

L’alloro cresce con facilità in tutti i terreni, ma predilige il clima caldo umido e terreni ricchi di elementi. Resiste alle temperature rigide ma non a lunghe gelate. La diffusione avviene molto facilmente tramite seme, la moltiplicazione avviene in modo altrettanto facile in natura per polloni. Questo comporta la facile produzione di piccoli boschi prodotti da un solo individuo, ovvero i cloni dell’albero di partenza. Inoltre è possibile la diffusione in modo artificiale per talea.

Caratteristiche e proprietà benefiche dell’alloro

L’alloro ha principalmente proprietà digestive, infatti svolge un’azione calmante in caso di mal di stomaco, in situazioni di digestione lenta. Tra le tante proprietà benefiche dell’alloro c’è quella antisudorale, infatti è utilizzato in cosmetica per risolvere problemi di sudorazione eccessiva. Non a caso si possono effettuare pediluvi a base di alloro. L’olio prodotto tramite la lavorazione della pianta di alloro è utile nel contrastare gli inestetismi della pelle. Inoltre favorisce il benessere delle vie respiratorie attraverso la sua azione balsamica allevia raffreddore e tosse grassa.

Lettura consigliata

Come usare l’alloro in cucina per dare alle ricette di pranzo e cena un tocco più deciso

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te