Camminare e vivere all’aperto è la cosa migliore perché la luce del sole può offrire questi enormi e incredibili benefici

La primavera ha fatto la sua entrata trionfale. Le ore di luce si prolungano sempre più. Si va incontro alla bella stagione. Anche quest’anno, nonostante le restrizioni legate al contenimento del Covid 19, il mondo si risveglia.

Il sole diventa un compagno onnipresente nelle nostre giornate. Ritorna la voglia di mettersi in gioco, di ricominciare, di rinnovarsi. Magari ci si fionda a capofitto in nuove attività.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Si possono elencare moltissime differenze fra l’inverno e l’estate. Quella fondamentale, tuttavia, è il caldo e la lunghezza delle giornate.

Camminare e vivere all’aperto è la cosa migliore perché la luce del sole può offrire questi enormi e incredibili benefici.

La primavera come metafora

Si può considerare la primavera come una metafora della vita umana. La natura sopporta le intemperie e il freddo per poi risorgere più bella e rigogliosa di prima. Così anche l’uomo non si lascia piegare dalle difficoltà e rinasce dalle sue ceneri come un animale mitologico.

È il concetto di resilienza. La capacità di resistere ai colpi della vita e di rielaborarli in chiave positiva. Proprio come il sole che sorge ogni mattina.

Esso trasmette all’uomo forza, coraggio e buon umore. Rischiara le tenebre dell’incertezza. Ritorna in primavera per tirarci su di morale. Nella cultura popolare si riconoscono le proprietà curative del sole. A volte si parla di meteoropatia. Ma c’è qualcosa di vero?

Camminare e vivere all’aperto è la cosa migliore perché la luce del sole può offrire questi enormi e incredibili benefici.

Benefici fisici e psicologici

È risaputo che il sole fa bene. È un alleato fondamentale delle ossa. Aumenta la sintesi di vitamina D. L’esposizione ai raggi solari aiuta a prevenire malattie importanti. Si pensi al diabete, all’artrite o all’asma. Senza parlare della famosa tintarella che fa sempre la sua bella figura. Bisogna fare attenzione, però, a non esagerare.

Dal punto di vista psichico, inoltre, vi sono dei benefici forse ancora più eclatanti. Il sole, infatti, agisce in maniera diretta sull’umore delle persone. Uscire di casa per 10 minuti aiuta gli individui a sentirsi più felici e soddisfatti. In paesi dove la notte dura per svariati mesi, i livelli di depressione sono significativamente più alti. Il sole è anche un antidepressivo naturale.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te