Caffè denso e cremoso come al bar evitando questi errori con la cialda

Dopo aver comprato la macchina per l’espresso già ci immaginiamo a sorseggiare il caffè come al bar. Seduti sul divano o in balcone, facendo colazione davanti ad un cielo terso spettacolare. Ma qualcosa va sempre storto, il primo caffè è acquoso, il secondo poco saporito e così via. Eppure, il produttore e il venditore ci avevano garantito un caffè cremoso proprio come quello del bar.

Purtroppo, un caffè come quello del bar non è facile da riproporre in casa. Oltre alla macchina da caffè professionale, bisogna considerare più fattori. Ma di sicuro, uno dei più importanti è la temperatura di erogazione. Se l’acqua non è abbastanza calda, il caffè non uscirà come desideriamo. Però, c’è qualcosa che possiamo fare per imitare il caffè del bar a casa. Vediamo subito degli errori comuni e dei consigli per il caffè perfetto.

Capsule, cialde e caffettiera, quale scegliere

Questione di gusti, indubbiamente, ma se vogliamo il caffè davvero cremoso, la scelta è tra cialda e chicchi macinati. La polvere ci garantisce un’ottima cremosità, anche nella caffettiera, ma se la dosiamo bene. Anche per la classica moka è facile cadere in errori comuni come questo e che vanno evitati per un buon caffè. Le capsule sono sicuramente comode e più eleganti, ma difficilmente il caffè sarà davvero cremoso. Se vogliamo evitare la polvere libera allora la scelta ricadrà sulla cialda.

Caffè denso e cremoso come al bar evitando questi errori con la cialda

Ma come non sbagliare con la cialda? Ecco, non tutti lo sanno, ma la maggior parte delle cialde in commercio hanno un verso preciso. Sull’involucro biodegradabile, sulla parte centrale della cialda, si trovano 3 puntini in rilievo. Facilmente individuabili al tatto, vanno posizionati verso il basso per garantire il massimo risultato. Inoltre, la cialda contiene una precisa grammatura di caffè macinato e non tutte sono uguali. Per un buon caffè cremoso meglio optare per quelle di 7,5 g e ben pressate, non troppo lente. Attenzione sempre alla temperatura di erogazione, meglio attendere qualche minuto in più piuttosto che bere acqua colorata. E infine, la tazzina deve essere calda, solo così il caffè sarà un vero piacere.

Ora conosciamo tutti i trucchi per preparare un caffè denso e cremoso come al bar direttamente a casa. Non prendiamocela subito con la macchina del caffè espresso che ci hanno regalato amici o parenti. A volte basta solo fare qualche tentativo in più con cialde diverse per preparare un caffè perfetto. Appena aggiungeremo lo zucchero, il nostro caffè supererà la prova della velocità di affondamento. Se poi vogliamo evitare lo zucchero ci sono sempre altre alternative, anche più salutari.

Lettura consigliata

Niente più zucchero, miele o dolcificante, per addolcire il caffè amaro basta un cucchiaino di questo saporito ingrediente

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te