Basterebbe mangiarne 6 al giorno per abbassare colesterolo e glicemia, e donare elasticità alla memoria

Non bisogna cercare prodotti costosi e di difficile reperibilità per avere quegli elementi che ci fanno star bene in salute. Molto spesso basta guardarsi un po’ intorno, e scoprire così che basterebbe mangiarne 6 al giorno per abbassare colesterolo e glicemia, e donare elasticità alla memoria.

Un frutto d’autunno

Sembra incredibile come proprio in questo frutto tipico di fine autunno, ma reperibile sempre in tutto l’anno si racchiuda tanto potenziale. Le noci sia fresche a dicembre, sia secche tutto l’anno, sono un frutto molto amato, soprattutto ora che avanza il freddo. Si pensi che bastano circa 6 noci per fare il pieno di grassi buoni necessari alla salute del nostro sistema cardiovascolare.

Fra gli elementi benefici di questo frutto scopriremo due cose molto interessanti. La prima è che sono ricchi di lipidi per ben 87%, e di questi il 90% è costituito da grassi buoni monoinsaturi e polinsaturi, e il 10% circa di grassi saturi, una quantità nella norma.

Per di più nelle noci sono presenti degli elementi molto rari in natura e che sono utili per prevenire soprattutto alcune forme di cancro.

Basterebbe mangiarne 6 al giorno per abbassare colesterolo e glicemia, e donare elasticità alla memoria

Il valore delle noci per la salute riguarda principalmente le proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. Le prime agiscono per dare sollievo alle zone infiammate. Le proprietà antiossidanti permettono la lotta contro i radicali liberi che provocano danni all’organismo e mettono la base per possibili sviluppi di cancro.

Le noci sono soprattutto un vero toccasana per il sistema cardiovascolare. Infatti i loro costituenti e la presenza di grassi buoni potrebbe ridurre il colesterolo nel sangue, compreso quello cattivo. I loro benefici agiscono anche sui vasi sanguigni migliorandone il tono e rendendoli più elastici. Tendono inoltre a evitare che le piastrine si aggreghino, cosa che potrebbe generare ostruzioni all’interno delle arterie. Si allontanano così problemi seri a carico dell’apparato cardiovascolare.

Altri benefici interessanti

Questo piccolo e amatissimo frutto che accompagna volentieri anche le giornate più fredde, riserva ancora delle buone sorprese. Infatti le noci combattono la cosiddetta sindrome metabolica, cioè quelle condizioni che creano le premesse per il diabete di tipo 2. Queste sono la presenza di grasso addominale, ipertensione arteriosa e glicemia alta.

Inoltre, soprattutto per gli anziani e chi soffre di demenza senile, le noci potrebbero essere utili anche per altri aspetti. Sicuramente potrebbero aiutare a migliorare la memoria e aumentare le capacità cognitive. Infine possono regalarci un buon sonno.

Ebbene, questi meravigliosi benefici sono tutti raccolti all’interno del guscio d’una piccola noce.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te