Basta una sola foglia per avere all’infinito il basilico fresco senza semi e talea con questi trucchetti da professionisti

Il basilico è una delle piante aromatiche che più caratterizzano la nostra cucina. Spesso ne vediamo le foglioline su piatti di pasta al pomodoro, pizza oppure utilizzato per creare il delizioso pesto alla genovese. Eppure, sebbene sia molto rapido nel moltiplicarsi, il basilico è una pianta che soffre il caldo e non è raro vederla soccombere sotto i raggi del Sole cocente.

Se però non volessimo rinunciare al suo profumo inebriante e al suo fresco sapore è possibile moltiplicarlo all’infinito in casa senza utilizzo di semi o talea. Infatti basta una sola foglia per riprodurre in casa le nostre piantine di basilico e non dover mai più rinunciarci.

Come fare

Tutto quello che dovremo fare sarà prendere una foglia da una piantina di basilico già esistente. Prima di prelevarla, però, assicuriamoci che la foglia scelta sia in salute e che dunque non presenti macchie gialle o marroni né tantomeno muffe. Questo permetterà alla nuova pianta di crescere forte e senza problemi. Altra accortezza è la modalità di prelievo dalla pianta. Una volta scelta la foglia da cogliere, stacchiamola staccandola verso il basso e non troncandola di netto. Questo permetterà di portare via anche dei piccoli filamenti del tronco a cui era ancorata.

A questo punto quello che ci servirà è un comune bicchiere all’interno del quale dovremo mettere circa 2 dita d’acqua. Inseriamo la fogliolina all’interno del bicchiere facendo in modo che la parte con i filamenti del tronco sia completamente immersa nell’acqua. Il consiglio è quello di staccare ed adagiare più foglioline da lasciare germogliare nel bicchiere.

Basta una sola foglia per avere all’infinito il basilico fresco senza semi e talea con questi trucchetti da professionisti

Posizioniamo il bicchiere con dentro le nostre foglioline in una zona ben esposta alla luce controllando che il livello dell’acqua rimanga invariato. Qualora l’acqua dovesse evaporare aggiungiamone altra. Ora non resta che attendere circa 10 giorni. Trascorso questo tempo, dalle foglie saranno spuntate nuove radici pronte per essere piantate.

Prendiamo un classico bicchiere di plastica sul quale opereremo un piccolo foro sul fondo per poi riempirlo di terra. A questo punto, facendo molta attenzione né a toccare con le mani le radici né a schiacciarle durante la messa a dimora, posizioniamole dentro la terra.

Facciamo un piccolo solco in mezzo al terreno per poi posizionarci le radici e ricoprirle di terra, sempre con delicatezza. Dopo appena un paio di giorni vedremo spuntare altre foglie e in poche settimane una pianta vera e propria. Il consiglio è quello di utilizzare più foglie e più bicchieri di plastica per avere una coltura sconfinata di basilico sempre a disposizione.

Lettura consigliata

Per aumentare la resa dei pomodori e farli crescere succulenti e gustosi ne basta un cucchiaio sulle radici

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te