Basta spruzzarne poche gocce per avere una menta in vaso finalmente ricca di foglie, profumata e libera dai parassiti

Per avere un balcone vivace e profumato non possiamo rinunciare alle erbe aromatiche. Sono facili da coltivare e in più utilissime in cucina per insaporire i piatti. Basilico, salvia e rosmarino sono le più diffuse, per questo si cerca sempre un metodo per conservarle. Ma anche la menta è una risorsa importante. I suoi vantaggi sono innumerevoli e le soddisfazioni che può darci altrettante.

Innanzitutto, è una pianta di cui possiamo godere per tutto l’anno. Cresce con una rapidità incredibile, permettendoci di raccoglierla e impiegarla in pochissimo tempo. A partire dalla primavera e per tutta l’estate, poi, spuntano nuove foglie che ci regalano quell’inconfondibile profumo freschissimo. Nel caso non lo sapessimo, ne esisterebbero addirittura diverse varietà da piantare ora.

Per godere appieno della nostra piantina di menta possiamo ricorrere a una semplicissima soluzione naturale. Apporterà numerosi benefici per la crescita e la proteggerà dall’attacco degli ospiti indesiderati.

Esposizione e rinvaso

Prima di svelare il prodotto da applicare, invitiamo a seguire qualche accorgimento per far crescere al meglio la piantina. Può capitare, infatti, di veder le foglie mosce o spente. Se così fosse, è perché forse non adottiamo le giuste precazioni nella cura.

Il balcone è perfetto per lo sviluppo della menta, ma occhio alla posizione. Evitiamo di lasciarla tutto il giorno al sole, che potrebbe bruciare le foglie. Prediligiamo invece un punto a mezz’ombra e con un apporto di luce equilibrato.

Teniamo a mente che la menta è un vegetale che richiede molto nutrimento. Per non lasciarla senza risorse e controllarne lo sviluppo dovremmo rinvasarla ogni anno. Sistemiamola in un contenitore un po’ più largo del precedente, con del terriccio ricco di sostanza organica e ben drenato.

Basta spruzzarne poche gocce per avere una menta in vaso finalmente ricca di foglie, profumata e libera dai parassiti

Se vogliamo dare ancora più vigore alla nostra menta e vederla sana, possiamo realizzare un semplice mix naturale. Tutto ciò che dovremo fare sarà diluire in 50 cl di acqua 5 gocce di olio di neem. Travasiamo la soluzione in un flacone spray e applichiamola sulla chioma dopo le innaffiature.

Facciamolo esclusivamente nel periodo primaverile o estivo e al massimo una volta alla settimana. Basta spruzzarne poche gocce per avere una menta ben idratata e tenere a distanza afidi e parassiti una volta per tutte.

Lettura consigliata

Come conservare il rosmarino e averlo fresco per settimane con questo trucco velocissimo che insegnavano anche le nonne

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te