Attenzione, questi comuni errori rovinano la batteria del cellulare ma ecco come ricaricarla per farla durare più a lungo e non danneggiarla

Gli smartphone di nuova generazione sono in grado di fare davvero tutto. I nostri compagni di viaggio e avventure, ci fanno compagnia quando ci sentiamo soli, ci permettono di fare calcoli veloci, di utilizzare applicazioni funzionali come quella della banca.

Tuttavia presentano un piccolo grande problema la durata della batteria. Infatti capita spesso che proprio nel momento del bisogno il telefono si spegne perché la batteria è scarica. Questo dipende da diversi fattori come i nuovi display OLED e le fotocamere di ultima generazione che consumano tantissimo. In più la presenza e l’utilizzo delle varie applicazioni ed anche il tempo di utilizzo dello smartphone stesso, fanno sì che la batteria duri davvero poco.

Le batterie dei nuovi smartphone presentano anche la funzione ricarica veloce, questo riduce notevolmente i tempi di attesa. Tuttavia questo tipo di ricarica ad alta potenza sembrerebbe far male allo stato della batteria, dunque meglio preferire una ricarica lenta.

Attenzione, questi comuni errori rovinano la batteria del cellulare ma ecco come ricaricarla per farla durare più a lungo e non danneggiarla

In più sono molti gli errori che commettiamo anche durante la ricarica della batteria che ne causano un’usura precoce.

Il primo aspetto che va considerato è la percentuale di carica per ricaricarlo. Infatti la batteria dovrebbe essere ricaricata quando la percentuale di carica si aggira tra il 20 e il 30 %, dunque mai scaricarla fino alla fine. Mai lasciar spegnere il telefono con la batteria scarichissima, le nuove batterie al litio potrebbero subire dei danni irreversibili.  Inoltre non dovrebbe mai essere caricata oltre l’80 % di ricarica. Caricare la batteria fino a raggiungere il 100 % è la prima causa di usura. Da evitare assolutamente di lasciare il cellulare in carica attaccato al caricabatteria o in carica tutta la notte.

Importante è anche la temperatura meglio evitare ambienti troppo caldi e fermarsi nell’utilizzo quando il telefono presenta una batteria troppo bollente, pena un’usura più veloce.

Diminuire l’uso delle applicazioni inutili, ma anche impostare la luminosità automatica permetterà di risparmiare la batteria e di farla durare più a lungo. Anche diminuire il numero di notifiche e stoppare quei servizi come la geolocalizzazione aumentano la durata della batteria.

Inoltre ricordare sempre di bloccare lo schermo quando non usiamo il cellulare o impostare lo spegnimento schermo automatico ogni 30 secondi. In più meglio non utilizzare lo smartphone durante la ricarica.

Per quanto riguarda la prima ricarica della batteria, dopo l’acquisto saranno sufficienti 4 ore. Importantissimo è anche utilizzare il caricabatteria e tutti gli accessori originali.

Dunque, attenzione, questi comuni errori rovinano la batteria del cellulare ma ecco come ricaricarla per farla durare più a lungo e non danneggiarla.

Approfondimento

Sembra assurdo ma pochi sanno che possono caricare il cellulare senza caricabatteria

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te