Attenzione a mangiare il pomodoro perché potrebbe interferire con questi farmaci

Il pomodoro è un po’ come il prezzemolo, è praticamente dappertutto! Diventa un ottimo sugo per la pasta, un perfetto contorno per secondi di carne o pesce o l’ingrediente fresco di una bella caprese colorata.

Il problema è che, come tantissimi altri alimenti, potrebbe creare qualche problema a chi assume determinati farmaci.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Perché una terapia farmacologica abbia esito positivo, infatti, sono tanti i fattori da considerare. Tra questi vi è anche l’interazione di un farmaco con i cibi. Gli alimenti che assumiamo, sia cibi che bevande, possono incidere sull’assunzione di alcuni farmaci sotto diversi punti di vista. Infatti, possono condizionare l’assorbimento del farmaco, il metabolismo e, addirittura, renderlo inefficace o potenziarne la tossicità o gli effetti collaterali indesiderati.

È sempre per questo motivo che chi assume questi farmaci non dovrebbe mangiare uova per non compromettere la cura. E anche nel caso del pomodoro dovremmo fare molta attenzione in alcuni casi. Vediamo quali.

Attenzione a mangiare il pomodoro perché potrebbe interferire con questi farmaci

Il pomodoro è uno dei vegetali in assoluto più consumati al Mondo. Ormai lo troviamo al supermercato in tutti i mesi dell’anno ed è il protagonista di tantissime ricette gustose.

È ricco di proprietà benefiche per l’organismo, perché contiene vitamine e sali minerali, come potassio, fosforo, magnesio e calcio.

Proteggerebbe anche dai tumori della pelle

Il pomodoro è una fonte preziosissima di antiossidanti, tra cui il famoso licopene. È proprio dal licopene che deriva il tipico colore rosso del pomodoro, ma esiste una nota ancora più importante che riguarda questo antiossidante.

Come riporta in questa rivista scientifica, il licopene sarebbe utile a proteggere dal tumore della pelle, ma non è tutto.

Protezione anche a occhi, ossa e mucose

Gli antiossidanti del pomodoro, in generale, sarebbero un grande aiuto per la salute dei nostri occhi, delle ossa e delle mucose, oltre che della pelle. Senza contare che contiene tantissime vitamine, come la K, vitamine del gruppo B, e anche la C. A tal proposito, potremo fare un pieno di vitamina C per rinforzare le difese immunitarie con queste preziose verdure di stagione.

Esistono, però, dei casi in cui si dovrebbe fare attenzione a mangiare il pomodoro.

Attenzione con questi farmaci

Il discorso riguarda chi assume diuretici. Infatti il pomodoro potrebbe interferire con l’assunzione di questi farmaci. È questo il motivo per cui bisognerebbe fare attenzione a mangiare il pomodoro perché potrebbe interferire con questi farmaci.

In generale, però, ricordiamo che le informazioni sopra riportate non sostituiscono il parere di un professionista. Consultiamo sempre il nostro medico curante prima di prendere qualsiasi decisione riguardante la nostra salute e la nostra alimentazione.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te