Assoluta attenzione a questo evitabile tipo di incidente domestico che starebbe aumentando in tutto il Mondo e potrebbe provocare danni serissimi alla casa e ai familiari

Negli ultimi due anni tutte le nostre attenzioni si sono focalizzate sui problemi che tutti conosciamo. Oltre a quelli ben noti di salute, ecco arrivare le pessime notizie sul fronte dei rincari. Poi, ci si è messa pure la guerra, oscurando però alcune statistiche molto più vicine a noi di tante altre notizie. Ci riferiamo in modo particolare a una tipologia di incidente domestico assai diffusa anche in Italia e che starebbe preoccupando gli esperti. Andremo a scoprire in questo articolo di cosa si tratta, cercando però di capire anche come evitare di finirci dentro. Perché, quando accade, i danni potrebbero essere veramente tanti e assai costosi.

Prevenire un incendio domestico per la salute familiare

Non ci pensiamo quasi mai, forse anche per scaramanzia, ma un eventuale incendio della casa potrebbe davvero privarci delle nostre cose. Non ci riferiamo solo ai beni di valore effettivo, ma anche di quelli affettivi. Un gioco di parole, che ci perdonino i Lettori, vuole però richiamare l’attenzione sull’importanza della prevenzione casalinga. In molti Stati europei è abbastanza comune trovare l’estintore come quello che abbiamo in azienda anche tra le mura domestiche. Non sarebbe una cattiva idea, soprattutto se in casa ci sono dei fumatori.

Assoluta attenzione a questo evitabile tipo di incidente domestico che starebbe aumentando in tutto il Mondo e potrebbe provocare danni serissimi alla casa e ai familiari

Una delle cause principali dell’incendio casalingo rimane sempre e comunque la famosa sigaretta non spenta prima di dormire. Per questo motivo gli esperti consiglierebbero di non fumare la sigaretta della staffa prima di coricarci. Una delle cause invece in aumento tra lo scoppio degli incendi domestici verrebbe dalla cucina. Siamo una società sempre più impegnata e in cui il tempo è sempre tiranno. Per questo può capitare tutti i giorni di lasciare i fornelli accesi e dedicarci ad altre faccende domestiche. Cosa che gli esperti reputano molto pericolosa, soprattutto se nella pentola c’è l’olio.

Come comportarsi

Nel caso in cui questo sia diventato fiamma, non buttiamoci assolutamente sopra l’acqua, il cui vapore potrebbe ustionarci e diffondere l’incendio. È sempre preferibile cercare di mettere sopra il coperchio, spegnendo il fuoco, ma possibilmente senza rimuovere anche la pentola prima di averlo fatto. Assoluta attenzione a questo evitabile tipo di incidente domestico, tenendo anche sempre in condizioni perfette l’impianto elettrico di casa. Da qui, infatti, a causa di negligenza e mancata manutenzione, potrebbero partire incendi casalinghi davvero devastanti.

Lettura consigliata

Debolezza e stanchezza non sono solo colpa del caldo e dell’estate ma anche di questi 3 alimenti che dovremmo evitare con altri 3 che dovremmo invece assumere

Consigliati per te