Anziché cenere e caffè per avere pomodori e zucchine grandi e succosi basta questo economico concime naturale usato dalle nonne

Primavera ed estate sono un vero dono per chi ama prendersi cura delle piante e dell’orto. Vedere crescere le proprie piante può renderci davvero molto orgogliosi. Sebbene sia un’attività che richiede tempo e fatica, fare l’orto ci ripaga con tanti ortaggi rigogliosi e gustosi. Ecco perché anche chi vive in città spesso decide di attrezzarsi e organizzare lo spazio per coltivare frutti e ortaggi sul balcone. L’orto del mese di giugno ci offre ortaggi buonissimi e tra questi troviamo anche zucchine e pomodori.

Questi ci ricordano l’estate e sono verdure estremamente versatili e con i quali preparare pietanze leggere, ma ricche di gusto e freschezza. Tuttavia, per ottenere il massimo dalle nostre piante dobbiamo fornire loro gli strumenti per crescere bene. Ogni pianta ha le sue esigenze e necessita di particolari condizioni per prosperare. Oggi sveleremo un trucchetto utile per avere ortaggi straordinari usando soltanto prodotti che abbiamo già in casa. Seguendo i consigli delle nostre nonne potremo avere piante piene di ortaggi così belli da fare invidia.

Anziché cenere e caffè per avere pomodori e zucchine grandi e succosi basta questo economico concime naturale usato dalle nonne

Molti di noi sanno già che diversi prodotti di scarto possono essere preziosi per le nostre piante. Tra questi ci sono la cenere di legna e i fondi di caffè, molto utilizzati per dare alle piante i nutrimenti necessari. Ciò nonostante, questi 2 ingredienti possono non essere sufficienti perché pomodori e zucchine per crescere bene hanno bisogno di diversi minerali e vitamine. Per avere pomodori in abbondanza dovremo fornire alla pianta calcio, magnesio e ferro, mentre per le zucchine soprattutto azoto e potassio.

Ecco perché oggi vogliamo spiegare come realizzare un concime naturale e completo per la crescita di queste 2 piante. Per farlo, useremo 4 prodotti di scarto: bucce di banana, di limone e d’arancia e i fondi di tè. Non tutti sanno che il contenuto delle bustine di tè è ricco di azoto e rende il pH del terreno più acido. Le bucce di banana sono fonte di potassio, ferro e magnesio, mentre limone e arancia forniscono ferro e calcio.

Come prepararlo ed utilizzarlo

Anziché cenere e caffè per avere ortaggi stupendi prepariamo in poche mosse questo formidabile concime. Tagliamo a pezzetti le bucce di limone, arancia e banana e mettiamole in una pentola aggiungendo un litro d’acqua. Lasciamo bollire gli ingredienti per 15 minuti e lasciamo raffreddare. Uniamo il contenuto di 2 bustine di tè e mescoliamo il tutto. Lasciamo riposare il prodotto per circa 24 ore e poi filtriamolo. Questo ricco concime offre tutti i nutrienti utili a pomodori e zucchine, ma non dovremo usarlo puro, bensì diluirlo. Per ogni litro d’acqua, aggiungeremo mezzo litro di concime. Ogni 15 giorni irrighiamo le nostre piante con questa miscela per ottenere tanti frutti sani e succosi.

Approfondimento

Basta bruciare una banana per ottenere un vero tesoro per le nostre piante

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te