Basta bruciare una banana per ottenere un vero tesoro per le nostre piante

Curare le piante è un’attività che fa bene allo spirito e rilassa molti di noi. Oggi la Redazione vuole consigliare un metodo efficace per ottenere a costo zero un prodotto incredibile per le nostre piante. Tutto quello che ci servirà, infatti, è una banana. Spieghiamo adesso di che cosa si tratta e in che modo procedere.

Basta bruciare una banana per ottenere un vero tesoro per le nostre piante

Per preparare la terra di banana, iniziamo facendo seccare le bucce di questo frutto. Per farlo, mettiamo le nostre bucce in forno a 100 gradi per un paio d’ore. Quando saranno completamente disidratate potremo farle raffreddare e procedere. Prima di tritarle, queste dovranno essere completamente secche e quindi dovranno perdere ogni traccia di liquido. Verifichiamone lo stato schiacciandole: se saranno gommose dovremo aspettare, se invece saranno friabili saranno perfette per l’uso. Mettiamole in un frullatore e tritiamole finemente: avremo ottenuto la nostra terra di banana. Questa terra è particolarmente ricca di sostanze nutritive e sali minerali che sono fondamentali per le nostre piante. Se tenuta in un luogo fresco e asciutto, possiamo conservarla anche per diversi anni. Questa terra può essere utilizzata in tre modi, scopriamoli insieme.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Usarla come terra

Possiamo usare questa polvere come letto base nel quale inserire i semi degli ortaggi, prendiamo ad esempio i peperoni. Questo ci permetterà di ottenere risultati incredibili. Dunque, prendiamo un piccolo vasetto e riempiamolo per due terzi con la terra di banana. Mettiamo qualche semino sopra ad essa e spingiamoli per almeno mezzo centimetro sotto la terra. Vaporizziamo abbondantemente e sistemiamolo in una zona luminosa ma lontana dai raggi diretti. Dopo circa 10 giorni avremo già delle piantine alte mezzo centimetro.

Usarla come concime

Ottenuta la nostra terra di banana, possiamo utilizzarla per concimare le piante. Quindi, prendiamo un cucchiaino e spolverizziamo sul pane radicale la nostra polvere. Aggiungendo 2 cucchiaini di questa polvere una sola volta al mese farà sì che la pianta cresca in maniera più rapida, ma soprattutto sana. Le foglie saranno di colore verde acceso e terremo anche lontani funghi e muffe.

Usarla come concime liquido

Basta bruciare una banana per ottenere un vero tesoro per le nostre piante. Infatti, con la nostra polvere possiamo creare anche un concime liquido. Per farlo ci serve una bottiglietta di plastica da mezzo litro, un cucchiaio e un imbuto. Mettiamo un cucchiaio da cucina di questa polvere nella bottiglia e riempiamola con l’acqua. Dopo aver chiuso la bottiglia, agitiamola bene fino a quando otterremo un liquido scuro e omogeneo. Bagnare le nostre piante con questo concime naturale una volta al mese ci permetterà di avere piante sane e rigogliose a costo zero.

Approfondimento

Come scegliere il terriccio migliore per ogni tipo di pianta e garantire una fioritura e crescita rigogliosa

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te