Anche d’estate possiamo risparmiare sulla bolletta di luce e gas grazie ad alcuni utili suggerimenti

Quando arriva il caldo tutti cercano di rinfrescarsi e, anche a casa, c’è la facile soluzione di attivare il condizionatore. Certo, con l’aria condizionata riusciamo a controllare bene la temperatura dell’abitazione, ma possiamo cadere in alcuni problemi. Da una parte c’è il discorso ecologico e dall’altra il discorso economico.
Infatti, anche d’estate possiamo risparmiare sulla bolletta di luce e gas se facciamo attenzione ad alcuni fattori.

Indice dei contenuti

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Classe energetica, umidità e ambiente

In primo luogo dobbiamo fare attenzione alla classe energetica dei nostri elettrodomestici. Soprattutto, anche il climatizzatore dovrebbe essere di ultima generazione, per riuscire a eliminare tutti i costi superflui e gli sprechi d’energia.
In genere, poi, non si dovrebbe selezionare una temperatura inferiore ai 24 gradi per l’interno della casa, sia perché è difficilmente mantenibile, sia perché costa molto.
Tra l’altro, i climatizzatori di ultima generazione hanno anche la possibilità di selezionare la funzione di deumidificazione. Questa risulta utilissima per farci sentire meno calore e, quindi, non abbassare troppo la temperatura.

Oltre a ciò, bisognerebbe scegliere un climatizzatore dotato anche di tecnologia inverter. In poche parole, è una tecnologia che modula l’erogazione di aria fredda, in funzione dell’effettiva necessità di rinfrescare la stanza. Sono utilissimi se abbiamo l’intenzione di tenere acceso il condizionatore per molto tempo.

Oltre a ciò, dobbiamo poi ricordarci di chiudere sempre le persiane quando ci batte contro il sole. Inoltre, sembra banale ricordare di chiudere sempre anche le porte e le finestre, quando azioniamo il condizionatore. Infatti, anche quelli più moderni sono programmati per captare la temperatura percepita.

Anche d’estate possiamo risparmiare sulla bolletta di luce e gas grazie ad alcuni utili suggerimenti

In aggiunta a quanto detto si ricorda che bisognerebbe disporre di un climatizzatore per ogni stanza. Infatti, risparmiare per installare un unico condizionatore e porlo in una parte centrale dell’abitazione avrà come unico effetto quello di farci pagare molto in bolletta.

Infatti, pensando di raffreddare tutti gli spazi, selezionando temperature molto basse in un’unica stanza e lasciando aperte le porte, causerà una dispersione fortissima di energia per nulla. Alcune parti della casa saranno comunque molto calde e ogni volta che passeremo vicino al condizionatore rischieremo soltanto di raffreddarci.

Approfondimento

Ecco come risparmiare soldi ogni giorno senza privarsi di cose importanti e godendosi la vita

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te