Pura gioia per gli occhi e per il palato quest’insalata di riso senza i soliti sottaceti ma con 3 ingredienti davvero sorprendenti

L’insalata di riso è uno dei cavalli di battaglia della nostra cucina durante l’estate. È un vero spasso prepararla, perché ci permette di liberare la fantasia e di svuotare il frigo con tantissimi abbinamenti diversi.

Esistono diverse scuole di pensiero su come si prepara la perfetta insalata di riso. C’è chi la fa coi soliti sottaceti, chi ci aggiunge cubetti di prosciutto o di wurstel e chi ci mette l’uovo sodo. Uno dei dibattiti più accesi, però, riguarda la presenza o meno della maionese. Chi non è abituato a farlo, rimane stupito da quest’aggiunta che moltissime persone amano alla follia. E, come se non bastasse, c’è anche chi ci aggiunge anche il pesto, per renderla ancora più saporita.

Noi, però, abbiamo deciso di distaccarci da tutti, scegliendo un ingrediente che renderà la nostra insalata di riso davvero memorabile. In questo articolo, dunque, scopriremo quale ingrediente aggiungere al riso per preparare un primo piatto saporito ma leggero. Vediamo subito come fare.

Pura gioia per gli occhi e per il palato quest’insalata di riso senza i soliti sottaceti ma con 3 ingredienti davvero sorprendenti

Prima di eseguire la ricetta, vogliamo ricordare che non tutti i tipi di riso andranno bene per preparare un’insalata perfetta. L’ideale, infatti, sarebbe scegliere la miglior varietà di riso con minore indice glicemico e ricca di fibre.

Dopo aver scelto il riso, dovremo pensare al condimento. Invece dei soliti sottaceti, aggiungeremo un ingrediente che insaporirà la nostra ricetta, senza esagerare coi grassi. Lessiamo, quindi, il nostro riso in una pentola con acqua bollente e salata. Quando il riso sarà ancora al dente, lo scoleremo e lo trasferiremo in una pirofila. Qui cercheremo di distanziare i chicchi con una forchetta, lasciandolo raffreddare.

Ecco l’ingrediente a cui nessuno aveva pensato

Nel frattempo, prepareremo il paté di olive. È proprio questo l’ingrediente magico della nostra ricetta. Il paté di olive, infatti, è un’idea golosa e sfiziosa per rendere più saporito un piatto, senza appesantirlo. Per prepararlo, metteremo in un frullatore 200 grammi di olive nere denocciolate e le triteremo. Poi aggiungeremo 60 ml di olio EVO e mischieremo il tutto.

Verseremo, quindi, il nostro paté nel riso e mescoleremo gli ingredienti. Aggiungeremo, poi, della feta tagliata a cubetti, dei wurstel ridotti a fettine e delle foglioline di menta. Questo piatto sarà pura gioia per gli occhi e per le nostre papille gustative e non vedremo l’ora di prepararlo la prossima volta.

Lettura consigliata

Rinfreschiamoci e attenuiamo la sete con le 3 bevande più fresche dell’estate perfette per combattere il caldo e ritrovare un po’ di sollievo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te