Altro che limone, per rimuovere velocemente il calcare dai vetri della doccia bastano 2 geniali trucchetti che nessuno si aspetta

Quando puliamo casa speriamo che il risultato del nostro lavoro possa durare il più a lungo possibile. Sfortunatamente, la polvere torna in fretta sui mobili, i panni da lavare si accumulano e i sanitari si sporcano e si riempiono di calcare.

Oggi vogliamo proprio parlare del calcare. Questo si forma nel momento in cui l’acqua bagna una superficie. L’acqua evapora, lasciando però sulle superficie dei depositi di minerali. Questi rendono le superfici opache, restituendo all’ambiente un aspetto trascurato. Il calcare si deposita su vetri, sanitari, piastrelle e sulla rubinetteria.

Per questo motivo, abbiamo già affrontato l’argomento spiegando come rimuovere il calcare e pulire le cromature del bagno senza fatica.

Inoltre, lo dicevano le nonne che per eliminare il calcare dal soffione della doccia bastano 4 infallibili trucchetti.

I vetri del box doccia

Chi ha i vetri nel box doccia sa bene quanto sia difficile eliminare il calcare e mantenerli puliti. Ci sono molti rimedi naturali che possiamo utilizzare per contrastare il calcare, come ad esempio il limone. Tuttavia, altro che limone, per rimuovere velocemente il calcare dai vetri della doccia bastano 2 geniali trucchetti che nessuno si aspetta.

Fortunatamente, le nostre dispense nascondono dei piccoli tesori. Spesso basta usare prodotti che tutti noi abbiamo già in casa per risolvere le faccende domestiche.

Usare dei prodotti naturali ci permette di risparmiare molto sui costi della spesa. Inoltre, ci consente di tutelare la salute dell’ambiente e anche la nostra.

Se vogliamo saperne di più e scoprire come risolvere questo comunissimo problema, non ci resta che continuare con la lettura.

Altro che limone, per rimuovere velocemente il calcare dai vetri della doccia bastano 2 geniali trucchetti che nessuno si aspetta

Uno tra gli ingredienti più utilizzati per neutralizzare il calcare è l’aceto. Infatti, questo prodotto è un prezioso anticalcare naturale.

Possiamo creare un efficace spray anticalcare usandolo insieme al sapone di Marsiglia. Forse non tutti sanno che usare questo prodotto sui vetri della doccia ci aiuterà ad eliminare velocemente il calcare.

Pertanto, facciamo scaldare, senza farlo bollire, un bicchiere d’aceto e mettiamolo in una bottiglia dotata di spruzzino. Aggiungiamo 2 cucchiai di sapone di Marsiglia liquido e riempiamo il resto con dell’acqua.

Misceliamo il tutto e vaporizziamolo sui vetri da pulire. Passiamo una spazzola per vetri, oppure un panno in microfibra o in cotone, e noteremo come le macchie di calcare verranno via facilmente. Possiamo usare questa soluzione anche per rimuovere il calcare dalla rubinetteria.

Acido citrico e bicarbonato

Meglio ancora del succo di limone è l’acido citrico. Questo prodotto ecologico è molto efficace contro il calcare sulle superfici.

Se vogliamo vedere splendere i vetri del box doccia, facciamo intiepidire mezzo litro d’acqua. Aggiungiamola ad una bottiglia ed uniamo anche 50 grammi di acido citrico.

Per rendere la sua azione ancora più efficace, possiamo unire a questa miscela anche 2 cucchiai di bicarbonato di sodio. Come sappiamo, il bicarbonato riesce a rimuovere anche le incrostazioni più resistenti.

Pertanto, dopo aver miscelato tutto per bene, vaporizziamo questo detergente sui vetri. Dopo aver passato il panno sui vetri, vedremo che il calcare sparirà senza fatica.

Consiglio

Per ottenere un risultato davvero perfetto, consigliamo di usare la spazzola tergicristallo e poi successivamente terminare il lavoro con un panno morbido. In questo modo, non lasceremo nemmeno un alone.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te