Al via i tre giorni in cui le domande incrociano le offerte di lavoro 

Ripensare il lavoro ai tempi della pandemia. Opportunità e Sfide”. Questo è il punto nodale del ciclo d’incontri di cui in narrativa. Se a questo si aggiunge pure la relativa giovane età dei partecipanti, e le oltre cento aziende coinvolte, l’interesse non può che crescere. Chi ha il coraggio di avventurarsi nel pianeta del lavoro in tempi di emergenza sanitaria? Quando il lavoro sembra sempre più una chimera anziché un’opportunità concreta. Cerchiamo di scoprire quindi dove sono al via i tre giorni in cui le domande incrociano le offerte di lavoro.

Edizione digitale

Si chiama “Job in Campus 2020” e il promotore è il servizio Placement dell’Università degli Studi di Salerno. Quest’anno l’edizione è in versione digitale e si svolgerà a partire da mercoledì 25 novembre fino a venerdi 27 novembre 2020. Gli orari previsti per i colloqui con le aziende vanno dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00. Una manifestazione dunque che, come ogni anno, si propone di stimolare l’incontro tra studenti, laureandi o neolaureati, e il pianeta del lavoro.

Al via i tre giorni in cui le domande incrociano le offerte di lavoro

Il primo passo da compiere, in caso d’interesse, è prenotare un primo colloquio conoscitivo con annessa presentazione di un proprio curriculum vitae et studiorum. A tal fine sarà necessaria una registrazione on-line. Andando al presente link, sarà quindi possibile fare la registrazione e prendere visione delle varie aziende che parteciperanno all’evento. L’operazione di registrazione è richiesta tanto alle aziende che ai singoli candidati. Per cui rispettivamente bisognerà cliccare sulle icone “registrazione azienda” o “registrazione candidati”.

Scopri i vantaggi del trading con il leader nel settore
Se riesci a individuare le opportunità quando gli altri non le vedono, noi ti aiuteremo a sfruttarle nel modo migliore.

Scopri di più

Le aziende, si legge nelle comunicazioni diramate dall’università, faranno colloqui e offriranno opportunità con diverse tipologie di contratto. Tra i profili che sembrano andare per la maggiore si rammentano quelli appartenenti alle seguenti aree:

a) gestione e organizzazione delle risorse umane;

b) information tecnology;

c) ingegneria;

d) analisi e interpretazione dati;

e) sanità;

f) logistica;

g) organizzazione di contenuti mediali.

Interventi previsti

Oltre al Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Salerno, Vincenzo Loia, interverranno anche:

a) prof. Paolo Diana;

b) l’assessore attività produttive – lavoro – demanio e patrimonio, Antonio Marchiello;

c) consiglio di Presidenza, delega alle Infrastrutture e alla Mobilità Sostenibile, Giovani Imprenditori di Confindustria, Pasquale Sessa;

d) direzione territoriale Campania – Calabria di Anpal Servizi, Michele Raccuglia;

e) sociologo Domenico De Masi.

Consigliati per te