Addio agli aloni sulle piastrelle con questo detersivo economico per pavimenti brillanti

Dopo aver impiegato tempo ed energie per lavare i pavimenti, si è pronti a godersi una casa tirata a lucido. E invece le piastrelle sono piene di antiestetici aloni. Niente di più frustrante!

Il problema dipende anche dal tipo di detersivo che si usa. Fortunatamente, però, non c’è bisogno di acquistare prodotti specifici. È possibile risparmiare arrangiandosi con ingredienti che già abbiamo in casa. Ecco come dire addio agli aloni sulle piastrelle con questo detersivo economico per pavimenti brillanti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Ecco come preparare un detersivo per piastrelle lucidissime

Si può preparare un ottimo detersivo per pavimenti sfruttando prodotti che abbiamo già in casa. In particolare, basteranno:

a) 1/3 di tazza d’aceto bianco;

b) due tazze d’acqua tiepida;

c) un cucchiaio di detersivo per piatti.

Gli ingredienti vanno mescolati direttamente in uno spruzzino. È infatti meglio, per non creare aloni, evitare di usare troppo detersivo. Basterà spruzzare una piccola quantità di soluzione fai-da-te direttamente sulle piastrelle. Poi, passarle con un panno in microfibra.

Perché questa soluzione fai-da-te è così efficace

Perché questa soluzione è così efficace? Innanzitutto grazie alle proprietà dell’aceto bianco, perfetto per sgrassare ed igienizzare. Questo prodotto, noto anche come aceto di alcol, non è che una soluzione d’acqua e acido acetico. Il suo unico svantaggio è l’odore, che però svanisce rapidamente se si aprono le finestre.

Anzi: è ottimo per assorbire altri cattivi odori persistenti. Ha inoltre a suo favore l’essere davvero economico.

In secondo luogo, il detersivo per pavimenti fai-da-te sfrutta le proprietà del sapone per i piatti. Questo, infatti, è ottimo sia per sgrassare, che per lucidare. È dunque particolarmente indicato per le piastrelle della cucina, dove è probabile che si creino macchie di cibo.

Non è economico quanto l’aceto, ma ne basta pochissimo per lavare i pavimenti. In più, diffonderà il suo gradevole profumo.

Insomma, è possibile dire addio agli aloni sulle piastrelle con questo detersivo economico per pavimenti brillanti. Attenzione, però: prima di lavare i pavimenti è consigliabile passare l’aspirapolvere. Anche la polvere, infatti, è responsabile degli aloni. Per risultati ottimali, infine, è meglio asciugare le piastrelle.

Approfondimento

Come rimuovere le macchie di vernice dal pavimento coi trucchi della nonna

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te