8 modi per risparmiare sulla bolletta del gas dopo i vertiginosi aumenti annunciati

I recenti aumenti del costo dell’energia rispetto ai quali è intervenuto il Governo, introducono una serie di necessità. La prima è stata puntare su un intervento delle istituzioni che consentisse di ammortizzare il rialzo improvviso. Tuttavia, un aumento ci sarà comunque, a quanto pare. Pertanto, la seconda necessità è quella di capire se ci sono modi per evitare il peggio. In particolare, questi sono gli 8 modi per risparmiare sulla bolletta del gas, dopo i vertiginosi aumenti annunciati. Anzitutto, è indispensabile cambiare le nostre abitudini in quanto solitamente nello spreco disperdiamo molte risorse.

Naturalmente, il consumo di gas, aumenta in inverno, quando si accendono i riscaldamenti. Il resto, cioè il consumo dei fornelli è sicuramente minoritario. Adesso, veniamo ai suggerimenti per risparmiare.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

I consigli utili per risparmiare

Anzitutto, occorre stare attenti alla scelta del fornitore. In proposito, l’avvento del mercato libero, rappresenta un aspetto positivo per il consumatore. Questo perché le compagnie tendono a fare delle offerte al ribasso rispetto ai concorrenti, per attirare più clienti. Pertanto, è bene confrontare le offerte dei vari fornitori, guardando su Internet oppure rivolgendosi ai call center. A volte, può essere conveniente fare un contratto unico per gas e luce. Secondo step. Una volta scelto il fornitore e ottenuto il contratto, prima di sottoscriverlo, occorre leggerlo bene. Questo perché, in taluni casi, vengono inserite condizioni tutt’altro che vantaggiose.

Terza regola è quella di far arieggiare la casa, per almeno un paio di ore al giorno. Naturalmente, durante questa operazione, il riscaldamento va spento. Il ricambio dell’aria deve avvenire, in particolare, la mattina, appena svegli, perché l’aria è migliore, in quanto più pulita. Allo stesso tempo, occorre evitare gli spifferi, che comportano dispersioni di calore. Per far ciò in maniera davvero efficiente, occorrerebbe sostituire i vetri, preferendo ad esempio quelli con doppia camera. Per la stessa ragione, dobbiamo tenere chiuse le ante o le persiane delle finestre durante la notte.

8 modi per risparmiare sulla bolletta del gas dopo i vertiginosi aumenti annunciati

Altra regola consiste nell’uso corretto dei caloriferi. Si tratta di un altro comportamento essenziale per risparmiare sulla bolletta del gas. Normalmente, non bisogna superare i 19-20 gradi in casa, in quanto questa temperatura basta a mantenere l’ambiente caldo. Ciò, anche quando il riscaldamento è spento. In questo modo, si può arrivare a risparmiare fino al 6% in bolletta. Inoltre, nelle zone con clima freddo, bastano 14 ore di accensione al giorno, mentre in quelle miti 6 ore. Conviene, poi, utilizzare dei termostati nelle camere, in modo da regolare la temperatura. Altro aspetto importante consiste nel dotare la casa di un isolamento termico, avvalendosi di pannelli isolanti. Poi, non dobbiamo dimenticare di monitorare i consumi, dando un occhio al contatore. Ancora, occorre fare una regolare manutenzione all’impianto. Questo perché il suo corretto funzionamento può significare un risparmio sulla bolletta fino al 20%.

Approfondimento

Ecco quali sono i metodi legali per non pagare la bolletta dell’acqua

Consigliati per te