6 controlli sulla macchina prima di mettersi in viaggio per le vacanze

Viaggiare sicuri dovrebbe essere la parola d’ordine prima di salire in macchina. Dovrebbe valere sempre, sia per le tratte brevi che per quelle lunghe. In molti, tra qualche giorno, si metteranno in auto per raggiungere le mete di vacanza. Che siano mare, laghi o montagne poco importa. Che distino un’ora o dieci lo stesso. Essere in sicurezza sulla propria automobile è fondamentale sempre.

Certo, prima di partire per tratte lunghe ancora di più, quindi diventa determinante che la nostra auto sia messa nelle condizioni di esprimersi al meglio. Questo si esplicita in alcune operazioni da compiere prima del viaggio. Andiamo a scoprire quelle indispensabili per poter partire con la massima fiducia nel mezzo che ci accompagnerà a destinazione.

Iniziamo dalle cose basilari. La pressione delle gomme. Elemento fondamentale per far correre la macchina al meglio, evitando problemi di eccessiva usura e di imperfetta tenuta di strada. Al di là di quanto scritto sul manuale d’istruzione del veicolo, è sempre meglio rivolgersi a uno specialista. Soprattutto se si sono cambiati gli pneumatici nel corso degli anni. Se invece non fosse possibile, possiamo regolarci con le pompe presenti nei vari distributori. I parametri entro cui restare sono tra i 2,2 bar e i 2,8, massimo 3.

Il secondo aspetto da calcolare è l’olio motore. Il suo livello è facilmente controllabile, andando ad aprire il cofano, svitando il tappo e verificandolo con un panno. Esso dovrà lasciarne delle evidenti tracce, in caso contrario, necessiteremo di un’aggiunta. Anche per questa operazione, se vogliamo, possiamo farci aiutare dal nostro meccanico di fiducia o da un benzinaio. La lubrificazione è davvero importante, soprattutto prima di intraprendere viaggi lunghi.

6 controlli sulla macchina prima di mettersi in viaggio per le vacanze

Inevitabile che dopo l’olio sia da controllare il liquido di raffreddamento. Soprattutto d’estate, quando è possibile imbatterci in lunghe code sotto il sole cocente. Per evitare problemi al motore, il livello dell’acqua dovrà essere sufficiente a mantenerlo a una temperatura d’esercizio sostenibile.

Andiamo poi a verificare altri elementi a cui prestare molta attenzione. Quindi, per esempio, le pastiglie dei freni. Dobbiamo verificare che il nostro impianto frenante sia perfetto e che ci permetta di viaggiare in sicurezza. In questo caso è necessariamente da consultare un meccanico.

Altro aspetto primario, soprattutto per chi viaggerà di notte o alle prime luci dell’alba è quello delle luci. Posizione, abbaglianti e anabbaglianti dovranno funzionare al meglio per permettere la miglior visibilità possibile.

Infine, un altro aspetto da non sottovalutare sono i tergicristalli e il liquido lavavetri. Soprattutto nelle zone di mare, sabbia e salsedine saranno dei nemici da fronteggiare. Di conseguenza, per evitare continui pit stop nei distributori, avere un impianto di pulizia dei vetri funzionanti, eviterà perdite di tempo.

Ecco, quindi, 6 controlli sulla macchina prima di mettersi in viaggio con direzione mare, montagna o laghi. Poi, per chiudere, potremmo decidere di profumare l’auto e togliere ogni puzza sgradevole con un semplice rimedio della nonna come i fondi di caffè.

Lettura consigliata

3 cose fondamentali da sapere prima di comprare l’auto nuova all’inizio del prossimo anno

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te