5 titoli azionari a Piazza Affari da monitorare con attenzione nella settimana del 10 maggio

Forse è giunto il momento per il Ftse Mib Future di andare sopra i 25.000 punti. La chiusura di contrattazione della settimana ha evidenziato la formazione di interessanti swing rialzisti e il movimento potrà continuare fino a quando reggerà al rialzo 24.155 in chiusura di seduta giornaliera.

Cosa attendere da ora in poi?

Rialzo e questo potrebbe essere anche del 5/7% in poche settimane, obiettivo da raggiungere per/entro il range temporale del 19 maggio/22 giugno. Il nostro Ufficio Studi frattanto, ha scelto 5 titoli azionari a Piazza Affari da monitorare con attenzione nella settimana del 10 maggio.

Quali sono stati i criteri della scelta?

Normalmente per operazioni da cassetto guardiamo ai seguenti aspetti: sottovalutazione rispetto al fair value e tendenza rialzista di breve  e medio lungo termine. A parer nostro questo è il giusto connubio per inserire/mantenere dei titoli azionari da cassetto nel proprio portafoglio. Per operazioni invece, come queste, in ottica di 15/30 giorni trascuriamo gli aspetti fondamentali e guardiamo solo ai prezzi e agli oscillatori di tendenza. Nel breve termine è più forte il grafico che il fair value.

5 titoli azionari a Piazza Affari da monitorare con attenzione nella settimana del 10 maggio

Abbiamo scelto Banca Mediolanum (MIL:BMED), Generali Assicurazioni, Italgas, Mondadori e Unipol.

Banca Mediolanum, ultimo prezzo a 8,016. Comprare a mercato con stop loss a 7,80 ed obiettivo primo a 8,30/8,50 e poi 9,10.

Generali Assicurazioni, ultimo prezzo a 17,37. Comprare a mercato con stop loss a 16,81 ed obiettivo primo a 18,30/18,50 e poi 19,10.

Italgas, ultimo prezzo a 5,53. Comprare a mercato con stop loss a 5,33 ed obiettivo primo a 5,80/6,10 e poi 6,50.

Mondadori, ultimo prezzo a 1,62. Comprare a mercato con stop loss a 1,553 ed obiettivo primo a 1,70/1,75 e poi 1,82.

Unipol, ultimo prezzo a 4,816. Comprare a mercato con stop loss a 4,60 ed obiettivo primo a 5,10/5,25 e poi 5,50.

Tranne swing contrari nei primi giorni della prossima settimana, siamo ora ottimisti sui mercati e riteniamo che con probabilità vicine all’80% queste operazioni potrebbero portare  a interessanti gain.

Si procederà per step.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te