3 incredibili trucchi per bere alcol senza ubriacarsi e vomitare più una dritta su cosa mangiare

Che belle che sono le vacanze, per tutta una serie di motivi. Non solo si stacca dal lavoro e dagli impegni quotidiani, dalle corse affannate e dalle incombenze da svolgere. Le ferie sono belle anche perché possiamo lasciarci andare, magari bevendo qualche bicchiere di troppo in compagnia di parenti e amici. La mattina dopo, del resto, non dobbiamo alzarci presto e, quindi, ci diciamo, che male ci sarà a lasciarsi un poco andare? Salvo poi pentirsene, perché, magari, non siamo abituati e il rischio sbornia è dietro l’angolo.

Va bene qualche bicchiere di troppo, ma attenzione ai sintomi della sbornia che sono micidiali

Non solo per le conseguenze che potremmo avere. I sintomi della sbornia, infatti, sono micidiali. I più comuni sono nausea, vomito, debolezza, vertigini, mal di testa, stanchezza e apatia, oltre ad una gran sete. Conviverci, il giorno dopo, non è mai piacevole. Per fortuna, ci sono 3 incredibili trucchi per bere alcol senza ubriacarsi e vomitare. Ricordandoci che il vino non dobbiamo finirlo per forza, perché potrebbe andare a male. Infatti, ci sono molti usi che possiamo fare con quello avanzato da giorni, ad esempio in cucina o in giardino e per il corpo.

Come se non bastasse, non solo c’è il malessere fisico, ma bere alcol fa anche ingrassare. Si presume che un bicchiere di vino da 125 ml porti circa 84 kcal. La classica birra piccola invece da 33 ml apporta 100 kcal. Molto di più il superalcolico, che ci fa ingerire 115 kcal. Insomma, non è solo una diceria. Però, magari, alla sera abbiamo una cena tra amici dove il vino scorrerà e se non abbiamo il problema di guidare potremmo lasciarci andare. Allora, ecco cosa mangiare prima di bere alcol per non ingrassare e, soprattutto, per non prendere la sbornia.

3 incredibili trucchi per bere alcol senza ubriacarsi e vomitare più una dritta su cosa mangiare

Le regole da seguire sarebbero queste e prevedrebbero di mangiare alimenti essenzialmente ricchi di proteine. Vanno bene anche cibi con proteine magre. Fondamentale anche fare un buon pieno di legumi. Se abbiamo in previsione di bere, dovremmo evitare di assumere prima o durante alimenti grassi o zuccherati. Si trasformerebbero subito in chili non desiderati difficili da smaltire.

Quanto ai trucchi, la regola fondamentale è quella di alternare acqua ai bicchieri di birra e vino. Questo aiuta a diluire l’alcol che stiamo ingerendo, riducendone gli effetti. In pratica, beviamo un bicchiere di acqua, uno di vino, uno di acqua e così via. Il secondo trucco, riguarda sempre l’acqua, ed è quello di berla lentamente, sorseggiandola. Questo non farà altro che aumentare i tempi tra un bicchiere di vino e l’altro. Riducendo, così, i bicchieri alcolici bevuti. Infine, il terzo trucco è quello di mangiare dei tocchetti di pane sciapo con un goccio di olio extravergine d’oliva. Se durante la serata li teniamo a portata di mano, rallenteremo l’assunzione di alcol. Resta sempre la regola di base, che è una raccomandazione. Ovvero, di bere in maniera consapevole, senza esagerare.

Lettura consigliata

Come conservare il vino col caldo e servirlo fresco anche se rosso più 5 errori da non commettere mai per non rovinarlo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te