3 consigli utilissimi e facili da seguire per far crollare le spese del riscaldamento sulla bolletta

L’inverno è ormai arrivato. Tutti possono avvertire, infatti, il freddo che penetra in casa, soprattutto quando cala la sera. In questi casi, accendere i riscaldamenti è davvero inevitabile. Anche perché può diventare difficile per molti addormentarsi con la sensazione di essere infreddoliti. Ma, la paura di tantissimi, è che la bolletta salga a dismisura. In questo articolo, noi del Team di ProiezionidiBorsa avevamo già trattato in parte il tema. Infatti, qui è possibile trovare diversi consigli per mantenere la bolletta del riscaldamento ai minimi storici. Ma, si sa, le accortezze non sono mai troppe. E dunque, ecco altri 3 consigli utilissimi e facili da seguire per far crollare le spese del riscaldamento sulla bolletta. Basterà seguire questi piccoli trucchi e non si vedranno mai più cifre da capogiro (né si dovrà morire di freddo per risparmiare!).

Molti tendono a coprire i radiatori ma non c’è nulla di più sbagliato

Molti tendono a coprire i radiatori con copritermosifoni o simili. In realtà, non c’è proprio nulla di più sbagliato. Infatti, in questo modo si presenta una dispersione di calore totalmente inutile. E i radiatori così non lavorano al massimo. E perdono parte della loro efficienza. Allo stesso modo, anche le tende possono rappresentare un ostacolo. Infatti, non permettono all’aria di circolare in modo libero, rendendola pesante. La conseguenza? La bolletta schizza alle stelle, non permettendo di risparmiare e stare al caldo allo stesso tempo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

La scelta della caldaia sarà fondamentale per far abbassare i costi

Se l’impianto di riscaldamento è piuttosto vecchio, sarebbe meglio cambiarlo. “Più spendi, meno spendi” si dice. E in questo caso è proprio vero. Comprando una nuova caldaia, infatti, si risparmieranno molti soldi sulla bolletta e la spesa rientrerà completamente. Inoltre, anche la scelta della caldaia sarà fondamentale. Sono sempre meglio, infatti, quelle a condensazione, che siano adeguate all’ambiente che si andrà a riscaldare.

La pulizia sarà la migliore amica del risparmio

Anche la pulizia sarà importantissima. Infatti, rendere gli apparecchi puliti eviterà la formazione del calcare, che fa aumentare la bolletta a dismisura. Una volta all’anno, sarà sufficiente pulire gli apparecchi. In questo modo la casa sarà sempre calda, ma i costi saranno davvero ridotti. Dunque, ecco 3 consigli utilissimi e facili da seguire per far crollare le spese del riscaldamento sulla bolletta. Il risparmio è importante, ma bisogna anche stare bene nella propria casa.

Consigliati per te