Mai più polvere sui nostri mobili con questi efficacissimi consigli a cui non avremmo mai pensato e non stiamo parlando solo dei detergenti

Trovare una casa pulita al nostro rientro, dopo una lunga giornata fuori, è una delle soddisfazioni più grandi che si possono avere. È sicuramente faticoso mantenerla così linda, anche se la metratura non è eccessiva e non sono presenti un gran numero di mobili. Soprattutto su questi ultimi si nota l’accumulo di polvere, anche dopo averla tolta da poco, questa torna a fare capolino.

Tutti abbiamo speso tempo e, soprattutto, denaro per trovare quel panno o quello spray miracoloso per toglierla definitivamente, ma con scarsi risultati. Vista la nostra passione per il risparmio, in questo articolo, prepareremo addirittura 3 detergenti antipolvere, davvero efficaci e soprattutto ad un costo irrisorio. Ma non solo, sveleremo anche qualche consiglio per prevenire la sua formazione. Mai più polvere sui nostri mobili con questi efficacissimi consigli a cui non avremmo mai pensato e non stiamo parlando solo dei detergenti.

Pochi euro e la polvere non c’è più

La base per i nostri 3 spray “miracolosi” è uno spruzzino e dell’acqua, niente di più facile. Il primo consiglio è quello di aggiungere ad un litro di acqua due cucchiai di bicarbonato di sodio. Questa sostanza ha il grande pregio: oltre a detergere la superficie previene il deposito dell’odiata polvere.

Oltre il bicarbonato, miscelare in parti uguali acqua e aceto è un altro rimedio antipolvere a basso costo. In questo caso bisogna stare attenti a dove l’aceto viene spruzzato. Superfici tipo il marmo potrebbero venire corrose. Si consiglia quindi di testare prima su una piccola parte ed in ogni caso evitare le superfici di pietra naturale.

Per ultimo, uno spray agli agrumi. Al nostro flacone con il litro d’acqua, aggiungere un cucchiaio da cucina di sapone di Marsiglia liquido e 10 gocce di olio essenziale agli agrumi. Questa miscela formerà una sorta di strato isolante sulla superfice impedendo la nuova formazione di polvere.

Mai più polvere sui nostri mobili con questi efficacissimi consigli a cui non avremmo mai pensato e non stiamo parlando solo dei detergenti

Ecco ora svelati i consigli per prevenire la fastidiosissima polvere:

  • niente scarpe: sarebbe opportuno lasciare le scarpe fuori da casa. Questa abitudine consentirà, oltre di evitare la propagazione di germi e batteri, anche di non far entrare tutta la polvere che abbiamo sulle suole;
  • ordine: di certo avere una casa disordinata aiuterà la polvere ad annidarsi su luoghi impensabili. Quindi, l’ordine sta sicuramente alla base di tutto. Se non vogliamo spolverare quotidianamente, sarebbe opportuno evitare di avere numerosi soprammobili o oggetti raccogli-polvere (ad esempio i peluche);
  • para-spifferi: durante le giornate più ventose bisogna avere l’accortezza di mettere dei para-spifferi sotto porte e finestre. Questo eviterà di far entrare in casa piccole particelle di polvere e sporcizia;
  • sempre pulito: spolverare quotidianamente è l’unico modo per eliminare definitivamente la polvere. Possiamo permetterci di distanziare le giornate di pulizia se usiamo gli accorgimenti sopracitati che aiutano a prevenire la sua formazione.
(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te