2 impacchi naturali per doppie punte e capelli sfibrati da sole e mare

I nostri capelli vivono con noi.

Se siamo stanchi o stressati, i capelli ne risentiranno e mostreranno questo stato fisico anche all’esterno. Esistono nella vita di tutti momenti in cui ci sentiamo più deboli o affaticati.

Capita quando abbiamo una prova importante, come un esame o una prova da superare, ma accade anche in alcuni periodi dell’anno. Senza che ce ne accorgiamo, infatti, il corpo potrebbe risentire di alcuni momenti dell’anno in cui le temperature lo mettono più sotto sforzo.

Uno di questi è proprio l’estate, quando il sole e il caldo diventano i veri protagonisti.

Nonostante i tanti benefici derivanti dal sole, esistono anche dei rischi legati all’esposizione alla luce solare. Uno degli effetti più evidenti e immediati è lo stato dei nostri capelli.

Se a questo, poi, dovessimo aggiungere anche l’effetto dell’acqua salata, tipica durante le vacanze estive, il mix sarebbe letale. Per i nostri capelli, infatti, ciò significherebbe aridità, secchezza e disidratazione profonda.

La nostra grande fortuna, però, è che la natura potrebbe correrci in salvo anche questa volta. Forse non lo sappiamo, infatti, ma esistono 2 trattamenti naturali che potrebbero aiutarci a dare nuova vita ai nostri capelli. Scopriamoli insieme.

2 impacchi naturali per doppie punte e capelli sfibrati da sole e mare

Come abbiamo detto, l’effetto dei raggi UV potrebbe danneggiare profondamente i nostri capelli. Per questo motivo motivo, e anche per proteggere la testa, gli esperti consigliano di indossare cappelli specifici per la situazione.

L’acqua salata del mare e il cloro della piscina, poi, possono rovinare i nostri capelli. Dopo le vacanze, infatti, è quasi normale avere i capelli secchi e sfibrati, anche per colpa del vento e del sole.

Per questo motivo, potrebbe essere una buona idea eseguire degli impacchi rigeneranti per restituire bellezza ai capelli.

Il primo impacco naturale potremo prepararlo facilmente miscelando 1 cucchiaino di olio di jojoba, 1 di olio d’oliva e 1 cucchiaio di burro di karité. Dopo aver massaggiato il composto sulle nostre ciocche, dovremo tenerlo in posa circa 20 minuti e poi passare allo shampoo.

Il burro di karité, infatti, nutre i capelli in profondità e li idrata. L’olio di oliva e quello di jojoba, invece, aumenteranno la lucentezza della nostra chioma.

L’olio di semi di lino è una vera salvezza

Altrimenti, potremo utilizzare 5 gocce di olio di semi di lino sulle lunghezze, come impacco da eseguire prima del normale shampoo. Anche in questo caso, il prodotto ristrutturerà i capelli, ridonando loro lucentezza e salute. Questi 2 impacchi naturali per doppie punte e capelli sfibrati sono davvero ottimi e naturali, una vera ancora di salvezza per la nostra chioma.

Lettura consigliata

Stop ai capelli che puzzano di sebo, di fumo o smog grazie a questo prodotto comodo che li renderà super profumati

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te