Vacanza economica per tutta la famiglia e buon cibo in questi rifugi di montagna

I soliti ritardatari nella pianificazione delle vacanze saranno ancora alla disperata ricerca di una vacanza con offerte imperdibili per tutta la famiglia. E se il mare rimane la destinazione più gettonata e forse anche più amata, specie dai più piccoli, non dimentichiamo il fascino della montagna. Un fascino non solo paesaggistico e naturale, ma allettante anche da un punto di vista economico e del relax.

Ne sono un valido esempio le spiagge alpine affacciate su laghi e fiumi: meno costose, poco frequentate, fresche e pulite. Tra boschi, ruscelli e aria salubre il benessere non manca e ci si può allontanare dal caldo senza scendere a patti con una spiaggia affollata.

Da non sottovalutare poi nemmeno i rifugi di montagna, che promettono una vacanza economica per tutta la famiglia e buon cibo. È vero che alcuni richiedono esperienza nel trekking, ma quelli proposti di seguito sono facilissimi da raggiungere e con una vista comunque impagabile.

Cominciamo dal rifugio Bonatti, nel cuore della Val Ferret, a nord di Courmayeur, in Val d’Aosta. Da Lavachey basta circa un’ora di agevole passeggiata tra i boschi di larici per raggiungere la struttura e trovarsi di fronte il Monte Bianco. Tra cena, pernottamento e prima colazione non si spendono più di 80 euro. Il piatto da non perdere? Polenta e fontina, l’ideale per recuperare le energie dopo la camminata e gustare i sapori locali.

Da segnalare anche il rifugio Elena, raggiungibile da fondovalle con soli 40 minuti di cammino attraverso la mulattiera o il sentiero panoramico.

Vacanza economica per tutta la famiglia e buon cibo in questi rifugi di montagna

Spostiamoci ora al rifugio Cristina, incorniciato dalle Alpi Valtellinesi, in Valmalenco. Il Pizzo Scalino prende il posto del Monte Bianco ed è la meta degli escursionisti provetti, ma non mancano attività per i meno esperti. Oltre a prendere il sole sui prati adiacenti e a fare scorpacciata di pizzoccheri, è consigliata l’escursione ai Laghetti di Campagneda. E il trattamento di mezza pensione si aggira sui 52 euro a persona.

Come non parlare infine del Trentino e delle Dolomiti, su cui si affaccia il rifugio Gardeccia. Si parte con la funivia da Vigo di Fassa per poi fare un facile sentiero di massimo un’ora. Arrivati a destinazione, lasciamoci conquistare dalle uova al tegamino con speck e patate saltate e dal golosissimo strudel di mele.

Lettura consigliata

Sono immersi nella natura e anche ecosostenibili questi hotel italiani perfetti per un weekend di relax

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te