Una lingua di sabbia bianchissima e acque cristalline che splendono come una distesa di diamanti, ecco l’isola in Sicilia da non perdere

L’Italia anche quest’estate si prepara ad essere meta indiscussa di turisti con le sue meraviglie culturali e naturali. Alla ricerca di luoghi più particolari, gli italiani, nella cornice delle restrizioni anti Covid 19 sempre meno stringenti, sono alla ricerca di posti unici e meravigliosi.

Luoghi in cui potersi riposare dopo mesi di fatiche. In questo, la nostra nazione offre tante opportunità e la Sicilia su tutte sembra essere quella più gettonata per passare un’estate all’insegna del relax. Ci sono diversi posti magici che incanterebbero chiunque, romantici e suggestivi.

Uno in particolare, che si trova tra Messina e Catania ed è una meta assolutamente da inserire nell’itinerario estivo. Una lingua di sabbia bianchissima e acque cristalline che splendono come una distesa di diamanti, ecco l’isola in Sicilia da non perdere.

L’isola dalla mille suggestioni romantiche

Stiamo parlando della magnifica Isola Bella di Taormina, un vero e proprio angolo di paradiso. Unico, ricco di bellezze naturali e poesia, è un luogo che lascerà tutti a bocca aperta. Già la sua storia è interessante, ricca di nobiltà e magnificenza. Nel tempo, infatti, è stata un’isola i cui proprietari erano ricchi signori e nobili che la condividevano con i propri amici durante eleganti feste.

Poi, quando divenne di proprietà dei Beni Culturali della Regione Sicilia, è stata aperta al pubblico, ed oggi è possibile visitarla e fare il bagno nelle sue acque. L’isolotto è circondato da una varietà di fauna unica al mondo tanto da divenire una vera e propria riserva naturale.

Sono presenti, infatti, rigogliose piante di tropicali che non si trovano da nessun’altra parte e che formano un’oasi verde. Questo spettacolo cresce attorno ad una grotta piena di fascino e mistero.

La spiaggia, il sentiero bianco e il mare la rendono una zona unica

Isola Bella è raggiungibile grazie ad una splendida distesa di sabbia bianca che forma un percorso che conduce alla grotta.

Tutto questo la rende un vero e proprio incanto. Inoltre, se c’è una leggera alta marea il percorso si ricopre d’acqua fino alle ginocchia.

Quindi per godersi una lingua di sabbia bianchissima e acque cristalline che splendono come una distesa di diamanti, ecco l’isola in Sicilia da non perdere.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te