Un trucco che aiuta a far sentire sicure le donne che vivono da sole

Molte donne o molte giovani ragazzi hanno preso la decisione o sono state portate dalle circostanze a vivere da sole.

Pensiamo, ad esempio, alle giovani studentesse che si trasferiscono in un’altra città per frequentare i corsi universitari. Sono catapultate in un contesto che non conoscono. Senza dimenticare che non sono attorniate da amici di lunga data. In queste condizioni è normale provare un po’ di inquietudine per la propria incolumità. Infatti è indubbiamente più facile aggredire o rubare gli oggetti di valore di una persona sola.

Per aiutare, oggi sveliamo un trucco che aiuta a far sentire sicure le donne che vivono da sole.

Gli scarponi da lavoro

Questo escamotage è molto semplice e gioca sulla psicologia dei possibili aggressori in modo da intimorirli.

È necessario comprare degli scarponi da lavoro che abbiano un numero di piede molto grande. Come ad esempio un 45. Se sono comprati nuovi, bisogna far sì che in qualche modo vengano sporcati o consumati. Si può provare a gettare della vernice sopra o a prestarli a qualcuno per far sì che risultino più vissuti.

Una volta ottenuto il risultato, basta piazzarli fuori dalla propria porta di casa. Qualsiasi malintenzionato penserebbe che lì abita qualcuno con una fisicità grossa che per i loro piani potrebbe essere potenzialmente pericoloso.

Il fatto che le calzature antinfortunistiche siano sporche può portare i malfattori a dedurre che chi li indossa lavori all’interno di un cantiere. E comunque, in ogni caso, che abbia una certa prestanza fisica. Quindi in grado di difendersi.

Oggi abbiamo illustrato un trucco che aiuta a far sentire sicure le donne che vivono da sole. A questo proposito consigliamo un altro articolo che può aiutare ad aumentare la sicurezza delle nostre case: “Un trucco semplice ed efficace per aumentare la sicurezza del proprio appartamento senza spendere una fortuna”.

Consigliati per te