Un tocco di magia per una pianta dalle caratteristiche eccezionali e colori da favola

Nella maggior parte delle favole o dei cartoni e film fantasy ci sono delle piante dall’aspetto surreale e magico. Molte di queste hanno un aspetto che affascina e suggestiona per i colori e le forme.

In questo caso parliamo di una pianta che fa sognare la Jacaranda Mimosifolia. La forma molto particolare di quest’albero ricorda molto la mimosa con la sostanziale differenza che invece di una fioritura gialla, qui è viola.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

La particolare chioma rappresentata soprattutto da fiori viola rappresenta la pianta in modo elegante e stiloso. All’apparenza da lontano si intravede un fusto legnoso ben articolato con una nuvola viola che lascia spazio all’immaginazione e rende l’idea di un’ambientazione fantasy.

Un tocco di magia per una pianta dalle caratteristiche eccezionali e colori da favola

La pianta è un albero a tutti gli effetti per cui è consigliabile la coltivazione in giardino ma si possono trovare anche delle varianti di questa specie che sono possibili coltivare in vaso.

Stilisticamente la pianta si associa ai paesaggi Giapponesi e per questo motivo viene confusa spesso con il ciliegio, con cui non ha nulla a che vedere. Originaria dell’America è un arbusto che può arrivare anche oltre i 10 metri di altezza e, per la sua resistenza, può arrivare fino a circa 200 anni.

Il suo massimo splendore lo trova nel periodo primaverile, durante la fioritura, prima ancora di mettere le foglie. I fiori sono dei veri e propri grappoli, dalle sfumature del blu e del viola.

Come coltivare questo arbusto elegante e stiloso per avere un giardino meraviglioso

Si tratta di una pianta dalle caratteristiche eccezionali, con colori da favola e che dona un tocco di magia all’ambiente. Risulta all’apparenza delicata, ma a differenza di altre questa non necessita di nessun tipo di cura.

La sua temperatura ideale è un clima che non va mai al di sotto di 0°C. Per questo, in inverno durante le gelate, le piante giovani vanno riparate coprendole con teli appositi. Invece d’estate, anche quelle più torride, la pianta è in perfetto stato e nel suo meglio.

La pianta può essere piantata in qualsiasi zona del giardino, preferibilmente in posti luminosi o meglio soleggiati. Il terreno dovrà essere ben drenato quindi un misto sabbioso, senza ristagni d’acqua.

Per gli esemplari coltivati in vaso l’irrigazione può essere regolare senza abbondare, mentre se si coltiva in giardino non necessità di alcunché tranne nei periodi di lunga siccità.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te