Un metodo infallibile per una pulizia davvero profonda del WC grazie a ingredienti naturali

Ci sono varie zone della casa che devono essere pulite con una maggiore frequenza. Sicuramente il bagno rientra in questo elenco, soprattutto il WC. Finiamo quindi per utilizzare grandi quantità di prodotti chimici per scrostare le macchie di calcare ed eliminare i germi e i batteri. Purtroppo, questi sono estremamente dannosi per l’ambiente e non sono neanche particolarmente economici. Esistono però degli ingredienti presenti in ogni casa e acquistabili per pochi euro in grandi quantità che possono essere grandi alleati nelle pulizie. Grazie a questi ingredienti naturali scopriamo un metodo infallibile per una pulizia davvero profonda del WC.

Le incrostazioni più ostinate

L’acqua che utilizziamo per tirare lo sciacquone è molto dura, ciò vuol dire ricca di calcare. Se c’è una cosa che il calcare riesce a fare bene è creare delle incrostazioni. Queste poi possono fare da ancoraggio a tutta una serie di germi che vorremmo tenere ben lontani dalle nostre parti intime. I metodi naturali che vi proponiamo oggi per liberarsi di queste incrostazioni considerano certamente questo fatto. Inoltre, anche se questi ingredienti non siano nati specificatamente per le pulizie, non li rende meno efficaci.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Un metodo infallibile per una pulizia davvero profonda del WC grazie a ingredienti naturali

Gli ingredienti utili per una corretta pulizia del WC sono l’aceto di vino bianco o di mele, il bicarbonato e il sale grosso. Possiamo anche utilizzare uno solo di questi tre, ma la loro azione combinata produce uno straordinario effetto pulente e igienizzante.

Versiamo circa 100 grammi di sale grosso nella tazza e lasciamo agire. Nel frattempo, creiamo una pasta schiumosa con aceto e bicarbonato. Spargiamo la direttamente dentro il WC o cospargiamo lo spazzolone. Sfreghiamo energicamente su tutte le pareti e lasciamo agire per qualche ora. Passato questo tempo sarà sufficiente tirare lo sciacquone. Se l’odore di aceto ci infastidisce possiamo sempre aggiungere al composto qualche goccia di olio essenziale di menta o di limone.

Grazie a questi ingredienti possiamo anche creare un sistema per fare sì che il bagno si pulisca praticamente da solo.

Consigliati per te