Tutti stanno impazzendo per questa straordinaria pianta che tiene definitivamente alla larga i topi dal nostro giardino

È il momento giusto per sfruttare il giardino, soprattutto adesso che le giornate si fanno sempre più calde e soleggiate.

Dobbiamo ammettere che i lavori in giardino sono molto impegnativi e richiedono molto tempo, cure e attenzioni continue.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Chi ha un giardino sa che ci sono sempre animaletti pronti a rovinare tutto il lavoro e la fatica fatta nei mesi precedenti.

Tutti stanno impazzendo per questa straordinaria pianta che tiene definitivamente alla larga i topi dal nostro giardino.

Alla scoperta della pianta

Si tratta di una pianta perenne dal nome botanico Arthemisia absinthium, che tutti conosciamo come “assenzio maggiore”.

Possiamo definirla una pianta vigorosa e cespugliosa, con fogliame dalle tonalità grigie argentate e dall’aroma incredibile.

Proprio per questa ragione è davvero utile per allontanare i topi, soprattutto grazie ai germogli freschi dell’assenzio.

Possiamo notare la presenza di roditori grazie ai fruscii delle foglie, dai loro squittii e dagli escrementi di piccola dimensione.

Questi animaletti sono davvero molto fastidiosi per il nostro orto poiché scavano gallerie per rosicchiare le radici delle piante e mangiare le nostre coltivazioni.

Per questo è fondamentale riuscire ad allontanarli prontamente, in modo naturale, senza fargli del male e senza ricorrere a dannosi prodotti chimici.

Per chi non lo sapesse, l’assenzio maggiore può essere coltivato sotto i raggi del sole e nelle aiuole del nostro giardino, oppure anche in vaso.

Questa incredibile pianta può essere utilizzata anche come alternativa del tutto naturale per proteggere asparagi o carote dai fastidiosi attacchi dei moscerini.

Caratteristiche

L’assenzio maggiore ama i terreni poveri e sassosi, soffre i ristagni idrici e si consiglia di procedere con la sua raccolta durante il periodo vegetativo.

Resiste anche al freddo, durante la stagione invernale e non soffre di particolari patologie, bisogna fare solo occhio alle estati siccitose che potrebbero farla soffrire.

Per queste ragioni tutti stanno impazzendo per questa straordinaria pianta che tiene definitivamente alla larga i topi dal nostro giardino.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te