Tutti dovremmo avere una pianta di rosmarino per risolvere definitivamente questo problema

Bisogna ammettere che le piante aromatiche non possono davvero mancare in cucina, hanno un sapore e un profumo sensazionale ed inebriante.

Sono generalmente molto semplici da coltivare, non hanno bisogno di particolari cure e avendole già in casa l’avremo sempre disponibili all’occorrenza.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

L’unica cosa che dobbiamo sempre considerare quando prendiamo una pianta aromatica sono le innaffiature, il terreno, e la giusta esposizione.

Tutti dovremmo avere una pianta di rosmarino per risolvere definitivamente questo problema

La calda stagione estiva è arrivata, è il periodo in cui vediamo svilupparsi fiori e piante di ogni tipo, sia in campagna che in città.

In questo periodo dell’anno, vediamo i fastidiosissimi e tanto temuti insetti svolazzare ovunque, soprattutto in casa.

Molti di noi tendono ad utilizzare prodotti chimici che si trovano nei negozi, spendendo prezioso denaro, quando esiste una soluzione alternativa davvero semplice.

Il rosmarino, infatti, è un’erba aromatica preziosa in cucina, facilmente reperibile, il cui profumo si diffonde facilmente grazie alle temperature elevate caratteristiche della stagione.

In questo modo, infastidiremo con una sola mossa tutti gli insetti che solitamente girano nel nostro ambiente, che non proveranno neanche entrare, girando al largo.

Potremo anche solo staccare alcuni dei suoi rametti, che funzioneranno come repellenti per diverse tipologie di insetti.

Basterà semplicemente appenderli in casa, in diverse stanze, così saremo certi di evitare che entrino e si stabiliscano nei nostri ambienti.

Tutti dovremo avere la pianta di rosmarino in casa per risolvere questo problema, potremo solo ricavarne vantaggi.

Ulteriori consigli

Come dicevamo in precedenza, il rosmarino respinge le zanzare e diverse varietà di insetti che possono rivelarsi dannose per le nostre piante.

Pochi sanno che si può far un repellente al rosmarino, basterà solo far bollire in un litro d’acqua dei rametti di rosmarino essiccato, per mezz’ora.

Dopo di che uniremo il liquido che abbiamo ottenuto con un litro di acqua fredda, e lo conserveremo possibilmente in frigo.

È consigliato usarlo per proteggere il nostro giardino o il nostro terrazzo; ovviamente quando il suo intenso profumo di sarà svanito dovremo buttarlo via.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te