Tutte quante le novità del nuovo DPCM spiegate passo per passo 

Arrivano nuovi decreti per cercare di contrastare l’emergenza coronavirus. Molte misure rimarranno inalterate, mentre ne sono state introdotte delle altre che potrebbero impattare le nostre vite. Scopriamo allora assieme tutte quante le novità del nuovo DPCM spiegate passo per passo.

I dati dell’emergenza

Nonostante le chiusure e i sacrifici del periodo natalizio sembra proprio che i casi di coronavirus non abbiano intenzione di scendere.

Solamente nel giorno del 14 gennaio si sono contati più di 17.000 casi e 500 morti, con un andamento regolare e non fortemente in decrescita. Per questo motivo il Governo, anche se sull’orlo di una chiara crisi, è corso ai ripari.

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha infatti firmato il nuovo DPCM. Con nuove disposizioni riguardanti gli spostamenti dei cittadini. Le stesse entreranno in vigore questa domenica.

Iniziamo ad analizzare cosa rimane uguale. Non cambieranno le divisioni regionali in zone rosse, arancioni e gialle a seconda del tasso di infettività. Lo stesso si può dire del coprifuoco, che ci impedirà di uscire dalle 22 di sera fino alle 5 della mattina. Allo stesso modo, rimane inalterata la chiusura dei ristoranti e dei bar in ogni zona tranne quelle gialle. Ma è proprio nel settore della ristorazione che si iniziano a vedere le novità.

Le nuove disposizioni

Il nuovo DPCM prevede la fine dell’asporto dopo le 18 per i ristoratori. Questa decisione del Governo sta causando un notevole malcontento tra gli imprenditori del settore e le Regioni.

Allo stesso tempo, permane il divieto di spostamento tra Regioni a meno che non vi siano dei motivi di necessità. Lo stesso durerà fino al giorno 15 del mese prossimo.

Continuano le chiusure dei luoghi giudicati a rischio, tra cui le palestre. Riapriranno, invece, i musei, ma solamente nelle zone gialle. Anche le scuole riapriranno con almeno la metà degli studenti in struttura.

Ed è stata introdotta una nuova zona, chiamata bianca. In questa le attività riprenderanno come nei periodi pre-Covid. Con l’unico obbligo del mantenimento della mascherina e della distanza sociale.

Abbiamo così finito di analizzare tutte quante le novità del nuovo DPCM spiegate passo per passo.

Consigliati per te