Tutte le incredibili ragioni per cui piantare nel giardino questo frutto prezioso come oro

Non molti sanno della possibilità di coltivare questa pianta anche a uso personale. Si tratta del pistacchio, un albero da frutto che restituisce un prodotto finale ottimo sia da cucinare che da gustare come snack. Il suo sapore dolce e allo stesso tempo salato lo rende perfetto sia per preparazioni dolci che per primi o secondi piatti. Ecco dunque tutte le incredibili ragioni per cui piantare nel giardino questo frutto prezioso come oro. Molti infatti lo conoscono anche con l’appellativo di “oro verde”. Le ragioni sono tante e bisognerebbe conoscerle tutte.

L’oro verde

Il pistacchio di Bronte è l’oro verde della Sicilia. Le motivazioni che hanno spinto molti a chiamarlo in questo modo sono tantissime. Innanzitutto la produzione dei suoi frutti. Nelle migliori annate ogni albero produce più di 25 chili di pistacchio. Il prezzo di vendita cresce quando il frutto è venduto sgusciato. Probabilmente il curioso nome è dovuto anche al prezzo d’acquisto del frutto, oltre che al suo sapore gustoso. Insomma queste sono alcune di tutte le incredibili ragioni per cui piantare nel giardino questo frutto prezioso come oro. Ecco allora come piantarlo e gli altri vantaggi della sua coltivazione.

Come coltivare il pistacchio

L’albero di pistacchio è anche gradevole all’aspetto oltre che molto longevo. La pianta dura moltissimi anni e arriva a sfiorare nel tempo anche i 10 metri di altezza. Non richiede troppe attenzioni se non un’importante esposizione ai raggi solari.

Questi velocizzano la crescita e contrastano la formazione di umidità, estremamente dannosa per la pianta e dimora perfetta per afidi e parassiti. La pianta possiede esemplari maschi e femmine, per cui bisognerà piantarli entrambi.

Ogni varietà ha un po’ le sue regole d’impollinazione, per cui suggeriamo di discuterne con il vivaista da cui acquistare la pianta. Il vento renderà possibile l’impollinazione e la successiva produzione di frutti. Essa avverrà nei mesi a partire da agosto o settembre. La pianta è comunque molto rustica per cui non ha troppe esigenze in termini di terreno o irrigazione.

Altri vantaggi

I pistacchi sono ricchi di Sali minerali come magnesio, calcio o potassio. Introdurlo in dosi moderate nella propria alimentazione serve anche a controllare il colesterolo cattivo. I maggiori benefici sono però in termini di gusto e versatilità di questo frutto a tavola. Dunque, il pistacchio è uno degli alberi che rende il giardino certamente più ricercato, insieme agli altri descritti in questo precedente articolo.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te