Tra le cause delle allergie e dell’Alzheimer in età sempre più giovane potrebbero esserci anche questi alimenti molto amati

Purtroppo non sempre ciò che più ci piace fa anche bene alla salute. Addirittura, certi alimenti molto amati potrebbero causare danni al cervello. Ecco i cibi a cui fare attenzione.

L’ipotesi degli scienziati sulle allergie alimentari

Le allergie sembrano essere un fenomeno sempre più diffuso, anche se per fortuna la scienza sta facendo passi avanti per quanto riguarda le soluzioni. Oltre che sui rimedi, gli esperti si stanno concentrando anche sulle possibili cause. In particolare, per quanto riguarda le allergie alimentari, i ricercatori dell’Università Federico II di Napoli hanno individuato un possibile colpevole. Lo studio ha riguardato i bambini fra i sei e i dodici anni ed è stato presentato al congresso della Società europea di gastroenterologia, epatologia e nutrizione pediatrica.

L’ipotesi emersa dal lavoro di ricerca è che fra i responsabili delle allergie alimentari ci sia il cosiddetto “junk food”, ovvero il cibo spazzatura. Infatti, mangiare troppo spesso questo tipo di cibo rischierebbe di far aumentare nel corpo i livelli di particolari composti detti “Age”, che a loro volta potrebbero causare un’iperreattività agli allergeni contenuti in alcuni alimenti. Gli Age sono presenti soprattutto nei dolci, nei prodotti industriali e in quelli da forno, ma anche negli ingredienti grigliati o fritti a temperature elevate. Peraltro, tali composti non sarebbero responsabili solo delle allergie alimentari, ma si sospetta che siano anche legati all’insorgenza del diabete e di diverse malattie croniche. Certo, sono necessari ulteriori studi prima di confermare queste ipotesi. Ma ci sono anche altre ragioni per cui il cibo spazzatura potrebbe far male alla salute.

Tra le cause delle allergie e dell’Alzheimer in età sempre più giovane potrebbero esserci anche questi alimenti molto amati

Il junk food sicuramente ingolosisce grandi e piccini, ma ci sarebbe più di un motivo per consumarlo con moderazione. Innanzitutto alcuni scienziati hanno osservato che il cibo spazzatura potrebbe causare un’infiammazione nell’organismo: questa, a sua volta, rischierebbe di far aumentare il rischio di ammalarsi. Inoltre, uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Biochemical Pharmacology e ripreso dalla Fondazione Veronesi, suggerisce che le bibite gassate e i cibi grassi e ricchi di calorie potrebbero causare danni precoci al cervello. In particolare, il junk food potrebbe essere responsabile di Alzheimer giovanile, ossia quello che colpisce già a 55 o 60 anni. Insomma, tra le cause delle allergie e dell’Alzheimer ci potrebbe essere anche quel che mangiamo. Ragione in più per seguire una dieta salutare!

Approfondimento

Attenzione a queste bevande considerate salutari che triplicano il rischio di ictus potenzialmente letali e demenza

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te