Straordinarie le 3 piante fiorite da coltivare in giardino anche in inverno

elleboro

Durante l’inverno, gran parte delle piante periscono a causa delle basse temperature. Il freddo e gli agenti atmosferici avversi, infatti, potrebbero danneggiare la vegetazione, soprattutto quella più delicata.

Le foglie iniziano ad abbassarsi, i rami si ammosciano e i tronchi si seccano o diventano improvvisamente molli e umidicci. Questo accade generalmente per alcuni errori di irrigazione, ad esempio quando si innaffia troppo una pianta che, in realtà, era a riposo.

In altri casi, invece, le piante possono morire per il cambiamento di temperature nel passaggio dall’esterno all’interno della casa. Oggi, quindi, entreremo nel merito di 3 bellissime piante dai colori tenui che coloreranno finalmente il nostro inverno.

Sono piante estremamente facili da curare, che hanno bisogno solo di un buon terreno e di poche altre attenzioni. Grazie a queste, quindi, potremo tornare a riempire il nostro balcone di fiori belli e colorati.

Straordinarie le 3 piante fiorite da coltivare in vaso o nella terra

Far crescere bene le proprie piante anche in inverno non è per niente facile. Nonostante questo, molte persone riescono a preservare la bellezza del proprio giardino anche grazie a tecniche utili per proteggere il verde dal freddo.

Detto questo, una bellissima pianta che dovremmo mettere sul nostro balcone in inverno, o in giardino, è l’iberide. Resiste bene anche alle temperature invernali, anche se, per sicurezza, sarà meglio posizionarla vicino ad un muro di riparo.

L’ideale, infatti, sarebbe tenerla in una posizione di penombra. Inoltre necessiterà di terreno fertile e ben drenato, ricco di materia organica.

L’iberide sarà una pianta favolosa sia se coltivata da sola sia se posizionata in una fioriera. In questo modo abbelliremo ancora di più il nostro giardino, magari anche riscaldandolo con dispositivi capaci di generare calore.

Margherite che fioriscono in inverno

Anche la margherita Heliopsis, con i suoi fiori gialli e arancioni, sarà una fantastica pianta per il giardino anche in inverno. Non richiede grandi attenzioni essendo una pianta molto facile da curare, praticamente rustica.

Come per l’iberide, anche la margherita Heliopsis avrà bisogno di un terreno ben idratato, con torba e sabbia. In generale, comunque, si adegua molto bene all’ambiente in cui si trova.

L’elleboro che resiste al freddo

Arriviamo, infine, ad una pianta che vanta candidi fiori bianchi e che è nota anche come “rosa di Natale”. Stiamo parlando dell’elleboro, una pianta che adora il freddo e lo sopporta molto bene.

Infatti non ama il sole diretto e preferisce stare al fresco, in un terriccio fertile e produttivo, arricchito con argilla e calcio.

La pianta andrebbe concimata verso fine ottobre, per permetterle di fiorire al meglio. Ne esistono di diversi tipi, che variano anche per i colori dei petali. Insomma, sono davvero straordinarie le 3 piante fiorite da coltivare all’esterno della nostra casa per avere un giardino colorato anche d’inverno.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te