Stirare le tende non sarà più necessario dopo il lavaggio

Lavare e stirare le tende può sembrare un’impresa titanica. Una cosa complicata, per la quale perdere un sacco di tempo. In realtà con il giusto metodo non sarà più così.

Con questo articolo cercheremo di fornire un metodo molto valido, e stirare le tende non sarà più necessario dopo il lavaggio. Questo farà risparmiare tempo e fatica. E magari ci permetterà di rinfrescare le tende un po’ più spesso.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Vediamo come lavare le tende al meglio

Ogni tenda va lavata nel modo più appropriato, in base al tessuto e alla sua delicatezza, al colore e al materiale. Di solito queste informazioni sono sempre riportate sull’etichetta delle tende stesse. Se le tende non dovessero essere provviste di etichette, niente panico: ci aiuterà la lavatrice.

Le lavatrici, infatti, molto spesso distinguono i propri programmi in base ai tessuti dei capi. Avremo quindi il programma per il cotone; per i tessuti sintetici; per i colorati e per i delicati.

La temperatura, scegliendo il programma, verrà impostata in maniera autonoma dalla lavatrice e quindi non si rischierà di sbagliare.

Ovviamente, se si tratta di tessuti molto particolari, come il velluto, la seta, o un lino particolarmente pregiato, sarà meglio optare per la tintoria.

Ma escludendo queste eccezioni, le tende vanno lavate come qualunque altro capo. Semplicemente in base al materiale in cui sono realizzate.

Utilizzare l’ammorbidente è una scelta intelligente, sia perché profuma magnificamente le tende, e di conseguenza anche l’ambiente. Sia perché distenderà meglio le tende, evitando fastidiose grinze e pieghe.

Adesso è il momento di farle asciugare

Dopo aver lavato per bene le tende, sarà il momento di riappenderle direttamente al loro posto. Senza stenderle prima, il trucco è proprio questo.

Le tende vanno riappese da umide. Il loro stesso peso da bagnate, grazie alla forza di gravità, le tirerà verso il basso. Questo eviterà che asciugandosi, si formino pieghe.

Si risparmierà tempo e il risultato sarà ottimale. Nel caso in cui dovesse comparire qualche singola piega, basterà avvicinarsi con il ferro alla tenda e vaporizzare un po’ di vapore sulla piega della tenda appesa, e la piega sparirà immediatamente.

Con questa tecnica semplicissima, stirare le tende non sarà più necessario dopo il lavaggio.

Consigliati per te