Moda e Beauty

Solo in pochi conoscono i 5 segreti per mantenere l’abbronzatura perfetta per mesi

Finalmente è arrivata l’estate e possiamo sfoggiare l’abbronzatura tanto desiderata. Sappiamo però che mantenere il colore dell’abbronzatura non è sempre così semplice. Oggi vogliamo consigliare ai nostri Lettori dei modi efficaci per mantenere un’abbronzatura perfetta più a lungo nel tempo.

Solo in pochi conoscono i 5 segreti per mantenere l’abbronzatura perfetta per mesi

Molti di noi pensano che la protezione solare sia utile soltanto quando andiamo a prendere il sole. In realtà, se vogliamo mantenere l’abbronzatura più a lungo dobbiamo continuare ad usare la protezione solare anche dopo. Contrariamente a ciò che si crede, la pelle anche una volta abbronzata, può scottarsi ed andare incontro ad eritemi.

Se ci scottiamo, rischiamo che la pelle inizi a spellare, compromettendo l’abbronzatura conquistata con il tempo.

Abbiamo parlato dell’importanza di mantenere la pelle sempre idratata. Infatti, se la nostra pelle è idratata a dovere non correrà il rischio di seccarsi perdendo l’intensità del suo colore. Per fare ciò, dobbiamo usare creme ad azione nutriente ed idratante.

La Redazione consiglia di usare una crema a base di acido ialuronico. Questa permette di trattenere più a lungo l’acqua nella pelle. Usiamo un doposole la sera che possieda queste caratteristiche e noteremo presto i risultati.

L’importanza degli integratori

Ogni pelle è diversa e non tutte sono in grado di mantenere l’abbronzatura molto a lungo. Quello che possiamo fare però è aiutare la nostra pelle in questa direzione. Favoriamo quindi la nostra pelle assumendo degli integratori naturali che permettano di mantenere l’abbronzatura più a lungo.

Cerchiamo, dunque, degli integratori a base di vitamine A, C, zinco e selenio. Questi proteggeranno le nostre cellule dai radicali liberi che si formano normalmente dopo l’esposizione prolungata al sole. Infine, possiamo anche usare creme ed autoabbronzanti che aiutano ad intensificare l’abbronzatura già acquisita.

Prepariamo la pelle

Solo in pochi conoscono i 5 segreti per mantenere l’abbronzatura perfetta per mesi. Un altro aspetto da non sottovalutare assolutamente è la preparazione della pelle.

Molte persone pensano che esfoliare la pelle possa portare ad una perdita dell’abbronzatura. Invece, è proprio il contrario: fare lo scrub quotidianamente permette di rimuovere le cellule morte stimolando il rinnovamento cellulare. Avremo in questo modo un’abbronzatura più uniforme e duratura evitando che possa presentarsi a chiazze.

Non tutti gli scrub però sono adatti: cerchiamo di sceglierne uno delicato e ricco di oli in modo che la pelle rimanga idratata e nutrita.

La doccia fatta nel modo giusto

Infine, non trascuriamo il momento della doccia. Quest’azione è fondamentale per rimuovere il sale e i residui di creme applicate in precedenza.

Usiamo preferibilmente dell’acqua fresca e detergenti non aggressivi. L’acqua calda, infatti, favorisce la perdita dell’abbronzatura e i detergenti poco delicati ci faranno seccare la pelle.

Approfondimento

Dopo l’esposizione solare sono questi i rimedi da applicare sulla pelle spellata

Condividi
Erica Oldano
Pubblicato da
Erica Oldano

ProiezionidiBorsa.it usa cookies propri e di terze parti per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il traffico. Per saperne di più leggi la nostra Privacy Policy.

Dettagli