Si coltiva anche in vaso e non è la dipladenia questa pianta rampicante che riempirà giardino e pergolato di fiori in estate

Le piante rampicanti hanno da sempre affascinato gli amanti della natura. Chi ha il pollice verde sogna di nascondersi agli occhi indiscreti utilizzando proprio una di queste piante. Infatti, pergolati e tettoie diventeranno meravigliose grazie ad amiche verdi come la bignonia.

Sono piante scenografiche e in alcuni casi anche molto profumate, che permetteranno di fare un figurone con i vicini di casa. Tutti coloro che passeranno davanti alla nostra abitazione non potranno fare a meno di contemplare la nostra rampicante. Tra queste piante merita di essere nominata una rampicante perenne, fiorita da giugno a ottobre, dal nome particolare: la Quisqualis Indica. Essa necessita di un pergolato, un muro, una recinzione o una colonna a cui aggrapparsi durante la crescita. La fioritura della Quisqualis lascerà senza fiato per il suo particolare cambiamento di colore. Una pianta interessante, dal momento che potrà anche essere coltivata in vaso.

Si coltiva anche in vaso e non è la dipladenia questa pianta rampicante che riempirà giardino e pergolato di fiori in estate

Innanzitutto è bene sapere che si tratta di una pianta tropicale che vivrà bene in piena terra solamente nelle regioni a clima mite. Al Nord, invece, si consiglia di coltivarla in un vaso che andrà ritirato durante il periodo invernale in una serra con temperature sui 20 gradi. Il vaso, tuttavia, dovrà avere dimensioni generose per una crescita abbondante. Anche al Sud, se le temperature scendono al di sotto dei 10 gradi, sarà necessario proteggere la pianta con un telo in tessuto non tessuto. L’esposizione dovrà essere soleggiata, ma specialmente in estate sarebbe preferibile ombreggiare la base. Per quanto riguarda il terreno, quello perfetto è composto di torba, terriccio e sabbia a cui aggiungere anche del concime.

Le annaffiature delle piante in vaso dovranno essere regolari. Infatti teme la siccità, ma un eccesso di acqua potrebbe causare marciumi radicali. Le piante in piena terra, invece, avranno bisogno di irrigazioni meno frequenti. La Quisqualis è una pianta che non necessita di potature; le uniche che tollera sono quelle che si effettuano per ridurne le dimensioni. Da un lato è molto sensibile alle basse temperature, mentre dall’altro resiste bene agli attacchi di parassiti e insetti. Gli afidi potrebbero creare qualche problema, ma solamente alle piante in vaso. I fiori ci ammalieranno da giugno in poi con i loro colori incredibili.

Attenzione agli afidi

Si coltiva anche in vaso e non è la dipladenia questa pianta che, seppur molto resistente, potrebbe attrarre degli afidi. Per eliminarli dalla nostra rampicante si potranno utilizzare prodotti specifici disponibili in negozi specializzati. In alternativa si potranno provare rimedi naturali come macerati all’equiseto o l’immancabile aglio.

Approfondimento

Per riempire di colore giardino e pergolato sfiorito in estate basta questa meravigliosa pianta rampicante

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te