Settimana prossima il Ftse Mib Future può lasciarsi il ribasso alle spalle

Per capire l’importanza che la settimana appena conclusasi potrebbe avere sul Ftse Mib Future, basti pensare che era dalla settimana dell’8 marzo 2021 che non si vedeva un rialzo così importante su questo indice. È stato, quindi, confermato lo scenario rialzista di cui parlavamo settimana scorsa (Il Ftse Mib Future resiste alla caduta di Draghi e si prepara al rialzo).

Quindi, settimana prossima il Ftse Mib Future può lasciarsi il ribasso alle spalle, prima, però, è chiamato a una nuova prova di forza per superare gli ostacoli che si stagliano lungo il suo cammino.

Settimana prossima il Ftse Mib Future può lasciarsi il ribasso alle spalle

Alla chiusura del 29 luglio il Ftse Mib Future ha visto chiudere le sue quotazioni a 21.907, in rialzo del 2,05% rispetto alla seduta precedente. La settimana, invece, si è conclusa con una variazione al rialzo del 5,51%.

Analisi grafica: time frame giornaliero

Dopo un avvio incerto, le ultime tre sedute della settimana hanno forzato al rialzo rafforzando lo scenario rialzista mostrato in figura dalla linea tratteggiata.

Come si vede dal grafico, le quotazioni hanno raggiunto l’obiettivo più probabile in area 22.510 e potrebbero essere pronte per un’ulteriore accelerazione rialzista. Il superamento dell’ostacolo in area 22.510, infatti, potrebbe aprire le porte a una continuazione del rialzo fino in area 24.990. La massima estensione rialzista, invece, potrebbe andare a collocarsi in area 27.470.

La mancata rottura della resistenza, invece, potrebbe aprire le porte a una discesa fino in area 21.500. Solo una chiusura giornaliera inferiore a 20.977, però, potrebbe far invertire al ribasso la tendenza in corso. In questo caso potrebbero essere possibili anche ritorni sotto area 20.000.

ftse mib future

Analisi grafica: time frame settimanale

Anche sul settimanale tutto sembra andare nella direzione del rialzo. Abbiamo già detto che la settimana appena conclusasi è stata la migliore a partire da inizio marzo 2021. Inoltre, dopo il segnale rialzista del BottomHunter di settimana scorsa, abbiamo avuto anche la conferma del segnale di acquisto dello Swing Indicator.

Ci sono, quindi, tutte le condizioni affinché le quotazioni possano dirigersi verso gli obiettivi indicati dalla linea tratteggiata. Prima, però, le quotazioni dovranno superare l’ostacolo in area 22.510 in chiusura di settimana. In questo caso la proiezione rialzista verrebbe confermata e le quotazioni partire definitivamente al rialzo.

ftse mib future

 

Lettura consigliata

Ottima chiusura settimanale per Unicredit che potrebbe partire al rialzo

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te